Isole di Sicilia

Il Giornale dei MARINAI ReportageIsole di Sicilia
0
(0)

Isole di Sicilia – Di mari e d’amuri

La Sicilia, lembo estremo di terra che il furioso Nettuno separo’ con il suo tridente dalla penisola è la più grande isola del Mediterraneo. Goethe scrisse che in Sicilia si sono incrociati tutti i raggi del mondo. La Sicilia nel Mito è raccontata da Omero, da Diodoro Siculo, da Erodoto e da tanti altri che hanno avuto la fortuna di osservarla e poterla descrivere. Un isola che racconta la sua vera essenza in ogni respiro, in ogni passo che muoviamo su di essa, in tutti i momenti in cui il sole ci culla nelle calde giornate estive. Isola diventa un termine determinante, l’isola è spesso il termine di ogni viaggio o tappa intermedia di navigatori e marinai, di chi si sposta per turismo o per lavoro. Le isole dell’isola in questo caso sono le tappe che si percorrono per capire come la Trinacria ha delle micro realtà attorno ad essa, che nascondono, conservano e custodiscono con cura la vera essenza della sicilianità.

Le isole di Sicilia : non solo per turisti

Favignana
Una terra ricca che offre ad ogni suo angolo spunti di un esotico mare mescolato ad un vasto e prestigioso entourage culturale. Il mare, le sue montagne, paradisi termali sulfurei, e poi la gastronomia e ancora le bellezze naturali.
Ma la Sicilia di per se è considerate la “terraferma” per migliaia di abitanti che abitano le 14 isole minori; alcune facenti parte di piccoli arcipelaghi come quello delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie, altre come Ustica e Pantelleria isolate, l’una a nord di Palermo, l’altra a metà strada tra la Sicilia e l’Africa.
Le isole minori vivono due realtà completamente differenti che seguono il ritmo biologico delle stagioni. Il periodo più freddo, quello che va da ottobre ai primi di aprile lascia spazio ad una serenità veramente sbalorditiva che viene rotta soltanto dalle tempeste e dai forti venti che impediscono i collegamenti con la terraferma. Il ritmo cambia con l’arrivo della primavera. Dapprima, soltanto nei week end, le isole vedono arrivi di centinaia di turisti che si fermano per pochi giorni. Man mano che ci si avvicina all’estate invece diventa un fermento ed un brulichio di turisti che affollano le spiagge di giorno e le piazza di notte. Aliscafi e traghetti stracolmi di gente, centinaia di imbarcazioni ancorate nei porti, o in rada sulle baie. Chi si ferma per una notte, per riprendere il mare l’indomani, chi invece decide di passare li le proprie vacanze. I porti si illuminano a festa durante le notti estive, riprendo tutte le attività stagionali (diving, noleggi di scooter e imbarcazioni, piccole boutique e i locali sul mare).

La Sicilia e le isole : bellezze naturalistiche e culturali

Pantelleria-09
Il letargo sull’isola è finito, il sole ed il caldo svegliano tutto e tutti come se fossero galli sul trespolo all’alba. Il comune denominatore tra queste oasi è l’ incanto del mare circostante e la preziosità delle profondità marine, che fanno di tutti questi gioielli dei paradisi per i viaggiatori che vogliono compiacersi delle bellezze naturalistiche di una ritaglio di Sicilia o vivere, in modo più approfondito e da veri intenditori, il mare Siciliano.

Le Isole Minori siciliane sono 14 comprese in 8 comuni.
L’arcipelago delle Egadi, situato al largo della costa ovest della Sicilia, è formato da Favignana, Marettimo e Levanzo (oltre che dall’isolotto di Formica, lo scoglio di Maraone e lo scoglio dei Porcelli). L’arcipelago delle Pelagie è situato al largo delle coste meridionali della Sicilia e di quelle orientali della Tunisia, quasi al centro del Canale di Sicilia. Questo arcipelago rappresenta la propaggine più meridionale del territorio italiano e anche di quello europeo. Esso è costituito dalle isole di Lampedusa (l’isola più meridionale d’Italia), Linosa (che è costituita dai tre crateri di Monte Vulcano, Monte Rosso e Monte Nero), dall’isolotto disabitato di Lampione. Pantelleria è situata al largo della costa ovest della Sicilia nel mezzo del Canale di Sicilia a metà strada tra Africa e Sicilia.
Ustica è posta a nord del Golfo di Palermo.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

delfino attacca pesce gatto Perché i delfini decapitano le loro prede ?
4.3 (3) I biologi marini hanno scoperto alcuni anni fa che alcuni delfini tursiopi del
pesce con amo in pancia Amo : meglio tagliare o slamare ?
5 (1) Una domanda che ci siamo posti un po’ tutti durante le nostre battute
Tonno rosso Stock di tonno rosso : la situazione migliora ed i tonni non sono più in pericolo
5 (5) Quattro specie di tonno pescate commercialmente sono sulla buona strada per il recupero
Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime