Alghe marine

diatomee 400x (9001078290)
Alghe marine
Marcello Guadagnino

Struttura e Caratteristiche delle Diatomee

Le diatomee, alghe unicellulari prive di flagelli, hanno fatto la loro comparsa nel Cretaceo, circa 145 milioni di anni fa, rappresentando da allora una delle classi più significative di microalghe negli ecosistemi marini e d’acqua dolce. Le diatomee, microalghe unicellulari, sono dotate di una struttura cellulare distintiva, caratterizzata da una parete chiamata frustulo, composta principalmente da silice e componenti organiche. Il frustulo si compone di due teche, di cui quella superiore, colorata in rosso, è più ampia e avvolge quella inferiore, di colore blu, simile al coperchio di una scatola. Ogni teca presenta una parte appiattita, chiamata valva,

Leggi Tutto »
cystoseira
Alghe marine
Marcello Guadagnino

Cystoseira

Cystoseira è un genere di alghe brune appartenente all’ordine Fucales e alla famiglia Cystoseiraceae, affascinante per la sua morfologia e la sua diffusione cosmopolita. Predominante nelle acque temperate dell’emisfero settentrionale, Cystoseira si distingue soprattutto nel Mar Mediterraneo e negli oceani Pacifico e Indiano. La sua struttura, composta da ventosa, stipite, fronde e pneumatocisti, svela un mondo intricato di adattamenti che permettono a queste alghe di prosperare in varie condizioni marine. Esistono circa quaranta specie il cui status di specie è stato accettato. Le specie di questo genere si sviluppano nella zona infralitorale o nelle depressioni della zona mediolitorale.

Leggi Tutto »
Alghe marine
Marcello Guadagnino

L’acetabularia – Acetabularia acetabulum

L’Acetabularia, un’affascinante alga verde appartenente alla famiglia delle Cloroficee, rivela la sua unicità nel mondo marino del Mediterraneo. Questa piccola e spesso sottovalutata specie si distingue per la sua unicellularità e la sua comparsa stagionale alla fine della primavera e durante l’estate nelle acque mediterranee. L’Acetabularia (Acetabularia acetabulum) prospera su substrati solidi come rocce e conchiglie, prediligendo aree con una forte esposizione al sole. Questa predilezione per la luce solare la rende un esempio di alga fotofila. Trovata principalmente a basse profondità, tipicamente tra i 2 e i 5 metri, talvolta a profondità maggiori in acque cristalline, si

Leggi Tutto »
Alghe marine
Marcello Guadagnino

L’alga bruna Padina pavonica

Padina pavonica è un’alga bruna che cresce nelle acque poco profonde dell’Atlantico orientale e del Mediterraneo. Questa alga è stata oggetto di numerosi studi per le sue proprietà benefiche per la pelle, in particolare per la sua capacità di migliorare l’elasticità e l’idratazione. Da quest’alga infatti si estrae un principio attivo chiamato Padina Pavonica HPS3. Questa alga è nota per la sua forma a ventaglio e il colore verde-oliva. P. pavonica si attacca alle rocce e ai fondali marini grazie ad una struttura simile a un piede che le consente di ancorarsi saldamente. La coda di pavone prende

Leggi Tutto »
Alghe marine
Marcello Guadagnino

Alla scoperta delle meraviglie delle alghe laminarie

Le laminarie sono un gruppo di alghe brune appartenenti alla famiglia delle Laminariaceae. Sono comunemente chiamate “kelp” e sono ampiamente distribuite lungo le coste dei mari freddi dell’Atlantico e del Pacifico. Queste alghe sono molto importanti per l’ecosistema marino, poiché forniscono un habitat per molte specie marine e sono una fonte importante di cibo per molti animali marini. Con la bassa marea il tallo delle alghe a gambo flessibile si piega, mentre in immersione si può osservare il loro gambo eretto che può raggiungere diversi metri di altezza, queste alghe formano delle vere e proprie foreste sottomarine .

Leggi Tutto »
Caulerpa Taxifolia
Alghe marine
Marcello Guadagnino

Caulerpa taxifolia, il cancro del Mediterraneo

Molte alghe sono eccellenti e gustose nel piatto, altre invece sono un pò “troppo” pericolose. La Caulerpa taxifolia ne è un esempio perfetto. Un’alga tossica ed invasiva che è diventata una delle principali preoccupazioni del Mediterraneo. La Caulerpa taxifolia è un’alga verde tropicale. Una’alga nata da diversi incroci per decorare acquari di musei oceanografici. Ma la sua coltivazione è sfuggita alla mano dell’uomo entrando a contatto con le acque del mar Mediterraneo dove ha trovato terreno fertile per il suo attecchimento. Quest’alga ha già compromesso gli ecosistemi mediterranei come un cancro per l’uomo. bisogna agire per debellarla, le praterie di

Leggi Tutto »

Esplora il meraviglioso regno delle alghe marine, una vasta e affascinante categoria di organismi acquatici che contribuiscono in modo significativo all’ecosistema marino. Questo reparto offre un viaggio affascinante attraverso la diversità di forme, colori e funzioni che caratterizzano le alghe marine.

Immergiti in un mondo di alghe verdi, rosse e brune, scoprendo la loro straordinaria varietà di dimensioni e strutture. Le alghe svolgono un ruolo cruciale nella fotosintesi acquatica, producendo ossigeno e fungendo da nutrimento per numerose specie marine.

Dal delicato movimento delle fronde di alghe alla resistenza delle specie che prosperano in condizioni estreme, questa categoria offre un’occasione unica di esplorare l’adattabilità straordinaria di questi organismi. Le alghe marine non solo forniscono rifugio a una vasta gamma di creature marine, ma sono anche utilizzate in vari settori, dalla cucina alla cosmetica, grazie alle loro proprietà nutritive e benefiche.

Scopri le alghe giganti che ondeggiano dolcemente nei fondali oceanici, fornendo habitat e nascondiglio a pesci colorati e creature marine uniche. Attraverso fotografie straordinarie e informazioni dettagliate, questa categoria celebra la bellezza e l’importanza delle alghe marine nell’ecosistema marino globale.

Da utilità scientifica a fonte di ispirazione artistica, il mondo delle alghe marine è un’affascinante frontiera di scoperta che si estende al di là della superficie dell’oceano. Entra in questo regno sommerso e sperimenta la meraviglia di un mondo vegetale unico, che continua a sorprendere e ispirare gli appassionati di natura e scienza.