stelle marine dermasterias
stelle marine dermasterias


Moria di stelle marine:Una malattia ancora non ben compresa sta uccidendo migliaia di stelle marine della specie Dermasterias imbricata.


Hannah Perlkin e Emily Tucker, due biologi marini dell’Università della California  sono alla ricerca della causa che ha scatenato questa moria senza precedenti. Gli scienziati erano già in allerta questa estate, quando tra l’Alaska e la California, in svariate migliaia di km di costa, queste stelle marine venivano ritrovate senza vita piaggiate lungo la costa.
Una sindrome che provoca delle lesioni di colore bianco sull’animale infetto, in poche ore la stella marina diventa molle e le braccia si staccano. La necrosi prende il sopravvento in meno di 12 ore e l’animale muore in breve tempo.

WEB_melty-dermasterias Moria di stelle marine -La malattia degli Zombie-
Una stella marina infetta

Sembra la malattia degli zombieafferma Tucker– si riesce a vedere il distaccamento delle braccia subito dopo l’infezione.

MA non sono soltanto le stelle della specie Dermasterias imbricata ad essere colpite da questa strana malattia. La asteria miniata ed una specie di riccio di mare stanno anch’esse morendo a causa di questa malattia.

Le conseguenze ecologiche sono preoccupanti, questi animali oltre ad essere dei predatori sono anche il cibo di aragoste e pesci come il Semicossyphus pulcher.

Tra le possibili cause scienziati hanno suggerito chi i bassi livelli di ossigeno nelle acque costiere possano portare a l’accendersi di questi focolai.

Dermasterias_imbricata1DLC2005 Moria di stelle marine -La malattia degli Zombie-
Dermasterias imbricata

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui