Il granchio melograno


Il granchio melograno dal nome scientifico di Calappa granulata vive in Mar Mediterraneo ed in Atlantico orientale. Ama i fondi sabbiosi e tutti i substrati molli che gli permettono di nascondersi scavando un fosso per scappare ad un possibile pericolo. Il granchio melograno vive tra i primi 10 metri per arrivare sino a 400 metri di profondità.

Ha un corpo voluminoso abbastanza rotondo che può raggiungere gli 11 cm di lunghezza ed 8 di larghezza. Il carapace dal colore rosa pallido è contrassegnato da quattro scanalature longitudinali accentuate nella parte anteriore, e sulle creste intermedie ha delle file di tubercoli rossastri che svaniscono prima di raggiungere il bordo posteriore quasi rettilineo. I chelipedi sono grandi e piuttosto piatti ci colore tendente al giallo.

Quando il granchio melograno riposa ripiega le zampe su se stesso dando l’impressione che si nasconda. crostaceo tipicamente notturno il granchio melograno durante il giorno è sepolto nella sabbia e lascia solo gli occhi al di fuori per scrutare ciò che accade sul fondale.

Di cosa si nutre

Ama i molluschi gasteropodi che riesce ad estrarre dalla conchiglia grazie alle sue potenti chele. Tra i suoi alimenti preferiti c’è il paguro bernardo di cui è veramente ghiotto.

Per cercare cibo, sonda la sabbia con le sue prime due paia di zampe. Quando rileva una preda, lo attira a sé con movimenti rapidi delle gambe, afferrandola con forza.

Con la sua chela più affilata, inizia a fare pressione sulla conchiglia sino ad aprirla per nutrirsi del mollusco.

La riproduzione

Il granchio melograno si riproduce nel periodo estivo.

La pesca

Nel Sud Italia ed in particolare in Sicilia il granchio melograno è una cattura accessoria delle reti da posta. Il granchio viene comunque venduto ad un prezzo che si aggira intorno ai 10 euro al Kg. Anche se non è apprezzatissimo in cucina a causa della polpa difficile da raggiungere e da pulire, viene utilizzato per preparare gli spaghetti al granchio.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui