Ue dice STOP a piatti, posate di plastica e cotton fioc

Il 2025 sarà l’ultimo anno di cannucce, piatti di plastica, e cotton fioc.

Gli stati dell’Unione Europea dovranno recuperare il 90% delle bottiglie di plastica per alimenti con sistemi di cauzione/deposito.

Nel quadro della strategia Ue per ridurre i rifiuti plastici saranno messi al bando anche i bastoncini dei palloncini che molto spesso ritroviamo a terra sia nelle città ma anche negli ambienti meno esposti come mari, oceani o fiumi e laghi.
Secondo il progetto di direttiva, inoltre, i contenitori per bevande in plastica saranno ammessi solo se i tappi e i coperchi rimangano legati al contenitore.

Anche le produzioni di contenitori per alimenti saranno ridotte. I produttori saranno inoltre chiamati a coprire i costi di gestione dei rifiuti per prodotti come i mozziconi di sigaretta, palloncini e attrezzi da pesca in plastica. Assorbenti igenici e salviette umidificate dovranno avere un’etichetta standardizzata che spiega l’effetto della plastica sull’ambiente.

Stop plastic in the sea
  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:1 minuti di lettura
  • Ultima modifica dell'articolo:29 Maggio 2018

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento