La giornata mondiale della pesca

Giornata Mondiale della Pesca: il futuro è nella sostenibilità.

Si celebra il 21 di Novembre la Giornata Mondiale della Pesca. Nel mondo la strada da percorrere è la stessa per tutti: la sostenibilità. Scegliere cosa si acquista per il momento rimane il primo tassello per costruire il futuro del mare e dei suoi abitanti. Un primo passo deve essere compiuto dal consumatore. Riconoscere il pesce , saper leggere le etichette (noi ve lo spieghiamo nell’articolo Guida alla lettura delle etichette), conoscendo la specie e soprattutto la taglia. E’ bene anche sapere che in Italia il consumo procapite di pesce si aggira attorno ai 25 Kg/anno di cui soltanto 6Kg provengono dai nostri mari e ben 19Kg sono importati.

Gli stock ittici sono sovrasfruttati dunque, ma questo lo sapevamo, ma a far riflettere sono i dati che pubblichiamo nell’infografia seguente.

overfishing, giornata mondiale della pesca
Da notare i dati sconfortanti: il 61% delle specie sono sfruttate totalmente ed il 29% invece è sovrasfruttato.

Il 61% degli stock ittici mondiali sono completamente sfruttati, il 29% sono sovrasfruttati e l’8% degli stock invece sono completamente esauriti.

Venire a conoscenza delle regole per l’acquisto del pesce è importante. Come è importante sapere cosa si acquista e da dove viene il pesce. Vi rimandiamo anche alla lettura di PESCE: parola d’ordine ZONA FAO 37.1 

le risorse itticheUn sondaggio realizzato dal WWf ha portato a galla dei dati confortanti. Sembra i consumatori siano consapevoli su cosa acquistano. Il 54% ritiene che ”scegliere pesce sostenibile aiuti a ridurre gli impatti della pesca eccessiva e faciliti la conservazione delle specie marine”; solo il 15% non ha mai sentito parlare del termine ‘pesce sostenibile’, mentre l’84% è d’accordo con l’affermazione che ”è di fondamentale importanza avere la possibilità di acquistare pesce sostenibile”.

https://www.youtube.com/watch?v=VxacxShp3LY

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *