Il Limulo: l’artopode dal sangue Blu e’ in pericolo

Il Giornale dei MARINAI NewsIl Limulo: l’artopode dal sangue Blu e’ in pericolo
3.8
(4)

Conosciuto col nome inglese di Atlantic horseshoe crab e granchio reale, il limulo non è affatto imparentato con i granchi, o almeno non quanto non lo sia con ragni, zecche e scorpioni.

Il limulo, dal nome scientifico di Limulus polyphemus (in passato come Limulus cyclops, Xiphosura americana, Polyphemus occidentalis), è un artropode chelicerato, unico rappresentante del genere Limulus.
I limuli si nutrono principalmente di molluschi e di vermi marini che trovano sui fondali marini. Questi bizzarri animali vivono in Nord America e nel golfo del Messico. Compiono una migrazione di massa nel periodo riproduttivo in piena primavera per arrivare sino alla baia di Delaware dove depongono le uova.Le femmine producono fra le 15.000 e le 64.000 uova, a seconda della loro taglia, prima dell’accoppiamento, conservandole in masse dense nella parte anteriore del carapace, e le depongono in 4-5 buche profonde 15–20 cm scavate nella sabbia durante ogni marea. Ogni covata contiene circa 4000 uova, ed una femmina ne depone circa 20 in un anno durante il corso di più maree.  I limuli vivono in zone costiere tra i 5 ed i 50 metri di profondità anche se si possono spostare in acque piu’ profonde alla ricerca di cibo.

Oltre a questa specie ne esistono altre tre e sono il granchio a ferro di cavallo giapponese (Tachypleus gigas), diffuso nel Mare Interno di Seto, e due specie (Tachypleus tridentatus e Carcinoscorpius rotundicauda) presenti sulla costa est dell’India.

Il suo utilizzo nel mondo farmaceutico

Il sistema immunitario del limulo, è primitivo, ma in grado di riconoscere i lipopolisaccaridi presenti sulle pareti dei batteri Gram negativi riuscendo ad eliminarli racchiudendoli in un coagulo. Questa capacità ha portato allo sviluppo del test in vitro LAL (saggio del lisato di amebociti di limulus) meglio conosciuti come limulus test, usato comunemente per l’individuazione di endotossine batteriche nelle materie prime industriali e nell’acqua, così come in farmacologia e per l’individuazione di alcune malattie batteriche.

Per recuperare il sangue dei limuli però le aziende farmaceutiche sono solite catturarli per poi rigettarli in mare alla fine del salasso. Ogni anno 500.000 limuli vengono raccolti lungo
la costa est degli Stati Uniti. All’interno dei laboratori i limuli vengono trafitti da  aghi (nella zona del cuore), che drenano il 30% del sangue, che ha un valore di circa 18.000 dollari al litro.  Dal sangue si ottiene poi un lisato di amebociti (uniche cellule in circolo nel Limulus) che contiene gli enzimi che permettono la gelificazione in presenza dell’endotossina batterica (LPS). Il sangue dei limuli è quasi incolore, ma a contatto con l’aria assume una colorazione azzurra dovuta all’ossidazione dell’emocianina, un pigmento respiratorio contenente rame, che ha le stesse funzioni di trasporto di ossigeno dell’emoglobina. Diversi peptidi isolati da emociti di limulo si sono dimostrati, in test in vitro, in grado di inibire la proliferazione del virus dell’HIV.

Cosa accade alla specie ?

I limuli sono già in pericolo a causa del cambiamento climatico. Secondo alcuni ricercati la raccolta di sangue a scopo biomedico è assolutamente dannosa visto che probabilmente gli individui dopo il prelievo possono facilmente andare incontro alla morte data non solo dallo shock ma anche da ipossiemia che provoca degenerazioni degli organi vitali. Secondo le cause farmaceutiche il tasso di mortalità è pari al 15%.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 3.8 / 5. Conteggio voti: 4

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

1 thought on “Il Limulo: l’artopode dal sangue Blu e’ in pericolo”

  1. walter preitano ha detto:

    Oggi ne so davvero di più! Tifo forte per il Limulo.
    Buona settimana Marcello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal