Dentifricio fatto in casa


Un modo per difendere l’ambiente e proteggere i nostri mari è anche quello di agire da casa con i gesti piu’ semplici, ad esempio non acquistando prodotti confezionati nella plastica.  Ecco una ricetta semplice e veloce per realizzare il vostro dentifricio fatto in casa.

I dentifrici industriali contengono molte sostanze chimiche dannose per l’ambiente, come le microsfere di plastica che dovrebbero migliorare lo sbiancamento dei denti. Questa ricetta per la creazione del dentifricio fatto in casa è semplice, economica ed ecologica.

Il dentifricio fatto in casa funziona come un dentifricio acquistato al supermercato, non ha effetti collaterali e da gli stessi risultati.

La ricetta per il dentifricio ecologico fatto in casa:

  • 1 cucchiaino di olio di cocco
  • 4 cucchiaini di argilla bianca o verde ventilata
  • un po ‘d’acqua
  • 10 gocce di oli essenziali di menta piperita
  • Bicarbonato di sodio (da evitare per chi ha i denti sensibili)

L’olio di cocco facilita l’assorbimento del calcio da parte dell’organismo ed aiuta a sviluppare denti forti. Un recente studio afferma che l’olio di cocco riduce la formazione della placca, sbianca i denti e cura la gengivite.

L’argilla bianca e’ un ottimo emulsionante ed è indicata per gengive sensibili. L’argilla verde invece è ricca di minerali e oligo-elementi. E’ ricercata per le sue proprietà antibatteriche e antisettiche. L’argilla verde è da preferirsi per gengive sane invece la bianca per gengive delicate.

Come fare

Mescolate l’olio di cocco con l’argilla ed aggiungete 10 gocce di oli essenziali alla miscela. Aggiungete acqua e mescolate sino ad ottenere la consistenza di una pasta piuttosto compatta. Fatto questo potete conservare il vostro impasto in un barattolino con il tappo. La mancanza di aria permetterà al vostro dentifricio fatto in casa di non seccarsi e di rimanere fresco e morbido. Un altro consiglio è di conservarlo lontano dalla luce.

Il costo

Questa ricetta per la creazione di un dentifricio fatto in casa costa all’incirca 3.50 euro a persona l’anno. Difficile trovare un prodotto piu’ economico e più ecologico al supermercato. Producendo a casa il tuo dentifricio oltre a risparmiare proteggerai i mari e gli oceani dal’inquinamento plastico.

I consigli

Preparatelo a piccole dosi per avere il dentifricio sempre fresco e morbido. Il consiglio è di conservare il barattolo per non piu’ di 10 giorni.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui