stoccafisso in umido

Lo stoccafisso in umido è una ricetta semplice e saporita ideale da preparare in famiglia o con gli amici.

 Lo stoccafisso è un pesce ricco di proteine e sali minerali tra cui potassio, sodio, calcio e fosforo. Un pesce povero di grassi che proviene direttamente dai mari freddi del Nord. Lo stoccafisso non è nient’altro che filetti di merluzzo della specie Gadus morhua essiccato. Sono il vento ed il sole a permettere al pesce di perdere i liquidi e rimanere integro per conservarsi per lungo tempo.
stoccafisso
Uno dei paesi produttori di stoccafisso è la Norvegia. Da tantissimi secoli i pescatori norvegesi pescano il merluzzo atlantico e lo conservano con tecniche che si sono sempre piu’ affinate nel tempo. La Norvegia esporta il suo prodotto da centinaia di anni in tutto il mondo ed in particolare in Italia. Lo stoccafisso è divenuto cosi un piatto della cucina italiana anche se il prodotto primo non è proprio nostrano. La ricetta dello stoccafisso in umido è semplice e gustosa e mescola i sapori del mare del nord con quelli tutti mediterranei di aglio, pomodoro e olive. Per questa ricetta abbiamo utilizzato lo stoccafisso ragno di Tagliapietra, uno dei maggiori importatori di stoccafisso d’Italia.  Questo stocco è di una qualità superiore e viene importato direttamente dalle Isole Lofoten in Norvegia, patria di questo prodotto di eccellenza a base di merluzzo. Pertanto se volete che la vostra ricetta riesca alla perfezione consiglio di utilizzare un prodotto di alta qualità.

La ricetta dello stoccafisso in umido per 6 persone

1 Kg di stoccafisso, 600 grammi di pomodori pelati, 1 spicchio d’ aglio, olive nere, sale, pepe e prezzemolo ed olio d’oliva.

La preparazione

Per prima cosa bisogna far rivenire lo stoccafisso per almeno una settimana immerso in acqua in frigorifero ad una temperatura di 3/4 gradi. Cambiate l’acqua ogni giorno per evitare formazioni di muffe e batteri. Una volta terminata la procedura provvedere a togliere la pelle del pesce ed eliminare le spine.

Sui fornelli

Mette una pentola con olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio a soffriggere. Lasciate indorare leggermente l’aglio e aggiungete il pomodoro pelato schiacciato con una forchetta. Dopo aver fatto cuocere per circa 10 minuti aggiungete lo stoccafisso girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Salate e pepate. Dopo circa 10 minuti aggiungete le olive nere e fate cuocere il tutto ancora per 20 muniti a fuoco lento. Terminate con una spolverata di prezzemolo. Servite con bruschette di pane condite con olio d’oliva, sale e pepe.

Baccalà e stoccafisso ecco la differenza

Il baccalà è il merluzzo atlantico conservato sotto sale. Lo stoccafisso invece è lo stesso pesce che viene conservato disidratato, fatto essiccare al vento e al sole. Ecco una spiegazione piu’ dettagliata sulla differenza tra stoccafisso e baccalà.

Replica

Please enter your comment!
Please enter your name here