La pesca con i trabucchi in Adriatico

834
0


Il trabucco, conosciuto anche con il nome di trabocco o piu volgarmente travocco è un’ attrezzo da pesca tipico delle coste del basso Adriatico. Fabbricato con una grande struttura in legno, il trabucco ha 3 elemti principali che lo compongono: La piattaforma, le antenne e il trabocchetto o bilancia.

La piattaforma (trabucco) solitamente si affaccia sul mare come una terrazza, spesso ancorata alle rocce del lungo-costa tramite tronchi di pino. Dalla piattaforma si allungano le antenne, delle lunghe braccia che sostengono una grande rete che come una bilancia scende e sale sulla superficie dell’acqua manovrata da un sistema di corde e funi.

« La macchina pareva vivere d’armonia propria, avere un’aria ed un’effige di corpo d’anima » G. D’ Annunzio

Si narra che addirittura i Fenici abbiano importato i trabucchi sulla costa Adriatica, che furono subito adottati dai pescatori per la caratteristica efficacia e la possibilità di essere utilizzato anche in condizioni meteo avverse. Le antenne infatti permettono di “calare” le reti in mare da terra, lavorando sulla piattaforma manovrando soltanto le funi. Le caratteristiche rocciose delle coste del basso Adriatico hanno dato ai trabucchi un periodo di crescita e sviluppo in Italia.

Costruito con tronchi di Pino d’Aleppo che fornisce  all’attrezzo una forte resistenza al vento, ed alla salsedine, il trabucco era una fonte di sostentamento spesso familiare, molto efficace e manovrabile anche da 2 pescatori. Veniva utilizzato a vista, cioè quando la rete a bilancia con una trama fittissima veniva calata in mare e i banchi di pesci solitamente pelagici sostavano sulla rete, allora, la bilancia veniva issata intrappolando le prede per poi procedere alla cattura con dei retini detti “coppi”. Per aumentarne il sistema catturante sulla rete venivano posizionate delle esche odorose per avvicinare i grassi banchi di pesce, (pesce azzurro, seppie, cefali).

Il termine “Trabucco” è di origine dialettale; si pensa derivi dalla parola trabocchetto proprio per lo scopo di catturare i pesci con un tranello. Ecco a voi la pesca con i trabucchi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui