Il Giornale dei MARINAI Curiosità sul mare La cernia più grande mai pescata

La cernia più grande mai pescata

La cernia pîu grande mai pescata
4.4
(13)

Pescata tra le acque dell’isola di Jaguanum  a poche miglia da Rio de Janeiro, la cernia atlantica pesava ben 328 Kg.

Stenterete a crederci ma l’esemplare in questione è stato realmente pescato. Con tanto di riconoscimento del CBCS (Confederação Brasileira de Caça Submarina). Una cattura portata a termine da Gilberto Bombieri durante una battuta di pesca in apnea nel dicembre del 1997. Si tratta della specie Epinephelus itajara, una cernia atlantica che può raggiunegere i 40 anni e i 500 kg di peso. Un pesce mastodontico che vive solitario tra coralli e  foreste di mangrovie. Si nutre principalmente di crostacei ma non disdegna tartarughe, aragoste e pesci bentonici.

Vive  tra le acque poco profonde di Florida, Brasile, Golfo del Mexico e Caraibi. Oggi la specie è inserita nella lista rossa IUCN come specie a richio di estinzione a causa della crescita lenta e della forte pressione della pesca (sia sportiva che professionale) che ha decimato le popolazioni negli ultimi decenni. Gli ultimi monitoraggi sulla specie non hanno censito esemplari da record e ciò fa presupporre che le dimensioni standard della specie si siano ridotte. Tutti noi ci auguriamo che la specie in questione riesca a superare questa fase critica e ritornare a raggiungere dimensioni da record come l’esemplare della foto.

* La cattura è stata anche inserita in un articolo accademico riguardante  uno studio d’impatto ambientale effettuato in Brasile.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 4.4 / 5. Conteggio voti: 13

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Cosa ne pensi ? Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche