L’ombrina – Umbrina cirrosa

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
closeup,of,black,drum,fish,in,outer,banks,,north,carolina

L’ombrina (Umbrina cirrosa) è un pesce osseo appartenente alla famiglia Sciaenidae, che comprende anche altri pesci pregiati come il branzino e il dentice.

L’ombrina è un pesce di medie dimensioni, che può raggiungere una lunghezza di circa 50 centimetri e un peso di circa 2 chilogrammi. Il corpo è allungato e affusolato, con una testa grande e un muso appuntito. La livrea è blu-argentea, con macchie scure sul dorso e sui fianchi.

Molto simile alla corvina (Sciaena umbra)

L’ombrina vive nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo, ma è presente soprattutto nelle acque del Mar Mediterraneo, del Mar Nero e del Mar Rosso.

Tipico abitante delle acque costiere, l’ombrina è presente in tutto il Mediterraneo. Al contrario di tante specie “aliene” cioè che si sono trasferite in Mediterraneo, l’ombrina è una delle poche specie ad aver compiuto il percorso inverso ovvero migrare verso il Mar Rosso attraverso il canale di Suez dove si è adattata alle acque piu’ calde. U. cirrosa vive su fondali sabbiosi in acque piuttosto basse. I giovani stazionano davanti le foci dei fiumi gli adulti invece possono scendere piu’ in profondità per andare a caccia di pesci, molluschi e crostacei. Caratteristico è il corto barbiglio sotto il mento : segno di riconoscimento della specie insieme alla livrea argentata con strie oblique gialle ed azzurre ed al ventre piatto e dorso arcuato. Le pinne sono giallastre scure. La pinna caudale è bilobata e simmetrica.

shi,drum,(umbrina,cirrosa),,also,known,as,the,bearded,umbrine.

L’ombrina ha un corpo allungato e compresso lateralmente, con una testa piuttosto grande e una bocca grande e obliqua. La sua colorazione è grigio-argentea con sfumature brune, con alcune macchie scure lungo i fianchi. Le pinne dorsale e anale sono di colore grigio scuro o nero, mentre le pinne pettorali e ventrali sono chiare. Questo pesce può raggiungere una lunghezza massima di circa 80 cm e un peso massimo di circa 8 kg.

L’ombrina vive in acque temperate e tropicali, a profondità comprese tra 5 e 200 metri. Predilige i fondali sabbiosi e fangosi, dove si nasconde per cacciare le sue prede.

L’Ombrina si riproduce ad inizio estate.
Questo pesce raggiunge la maturità sessuale a 35cm di lunghezza. Dopo 5 anni il pesce misura all’incirca 40 Cm.

La pesca dell’Ombrina

L’ombrina è un pesce molto apprezzato catturato prevalentemente con reti da posta e palamiti. È una specie importante sia per la pesca commerciale che per la pesca sportiva. Tuttavia, la pesca eccessiva e la distruzione dell’habitat naturale stanno minacciando la sopravvivenza di questa specie in alcune aree del Mediterraneo.

La pesca sportiva dell’Ombrina

L’ombrina affascina anche i pescatori sportivi, in particolare i surfcaster. Questo pesce viene infatti insediato dalle spiagge e dalla costa con vermi ed altre esche vive. Per saperne di piu’ vi consigliamo di leggere come pescare l’ombrina.

L’Ombrina al mercato

Oggi gli stock sono in netto calo a causa della pesca eccessiva cui è stata sottoposta la specie. Al mercato facilmente potete trovare ombrine provenienti da allevamenti ittici. Consigliamo pertanto l’acquisto di specie d’allevamento. Si tratta di un pesce dalla ottime carni e qualità nutrizionali: contiene circa 78 Kcal per 100 gr di pesce.

Il prezzo dell’ombrina al kg può variare in base alla regione e al paese in cui viene acquistata, nonché alla stagionalità e alla disponibilità del pesce. In generale, il prezzo dell’ombrina fresca al kg può variare da circa 10 a 20 euro al kg, ma è sempre meglio verificare i prezzi presso il proprio negozio di pesce locale o presso i mercati ittici della zona.*

Specie simili

L’ombrina boccadoro (Argyrosomus regius) e l’ombrina cirrosa (Umbrina cirrosa) sono due pesci ossei appartenenti alla famiglia Sciaenidae.

Caratteristiche generali

Le due specie sono molto simili nell’aspetto, ma presentano alcune differenze fondamentali:

L’ombrina boccadoro è più grande dell’ombrina cirrosa. Gli esemplari adulti di ombrina boccadoro possono raggiungere una lunghezza di circa 1 metro e un peso di circa 10 chilogrammi, mentre gli esemplari adulti di ombrina cirrosa possono raggiungere una lunghezza di circa 50 centimetri e un peso di circa 2 chilogrammi.

L’ombrina boccadoro ha un corpo più compresso lateralmente rispetto all’ombrina cirrosa.

L’ombrina boccadoro ha una livrea più scura rispetto all’ombrina cirrosa. La livrea dell’ombrina boccadoro è blu-argentea, con macchie scure più grandi e più numerose rispetto a quelle dell’ombrina cirrosa.

Com’è la carne di ombrina?

L’ombrina è un pesce molto apprezzato per le sue carni pregiate. La polpa è bianca, tenera e saporita, con un gusto delicato e un aroma marino. L’ombrina può essere cucinata in vari modi, sia al forno che in padella.

La carne dell’ombrina è considerata molto pregiata e apprezzata per il suo sapore delicato e la consistenza soda e morbida. In particolare, la carne dei esemplari più giovani è più tenera e dolce rispetto a quella degli esemplari più grandi. La sua carne è adatta a diverse preparazioni culinarie, come arrosto, al forno, alla griglia, in padella o anche cruda come sushi o carpaccio.

Proprietà nutrizionali

L’ombrina è un pesce molto nutriente. Le sue carni sono ricche di proteine, sali minerali e vitamine tra cui la vitamina D. Basso contenuto di grassi e ricche di oligominerali.

Proteine: 19,6 g per 100 g di prodotto

  • Grassi: 3,4 g per 100 g di prodotto
  • Carboidrati: 0 g per 100 g di prodotto
  • Sodio: 170 mg per 100 g di prodotto
  • Potassio: 350 mg per 100 g di prodotto
  • Ferro: 1 mg per 100 g di prodotto
  • Vitamina B12: 0,15 mg per 100 g di prodotto
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 4.8]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini