Il pagello bastardo – Pagellus acarne

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Pagellus acarne

Il pesce pagellus acarne è una specie di pesce appartenente alla famiglia dei Sparidi, noto anche come Pagello bastardo. Questo pesce è molto apprezzato in cucina per la sua carne pregiata e saporita e per questo motivo è molto pescato in Mediterraneo ed in Ataantico del Nord.

La pesca del Pagello avviene principalmente nei mari europei, in particolare nel Mediterraneo, dove la specie è molto diffusa. La pesca viene effettuata con diverse tecniche, tra cui la pesca a strascico, la pesca con lenze o con reti da posta.

Il Pagello bastardo è un pesce di taglia media, che può raggiungere i 35 cm di lunghezza .

La sua forma generale è slanciata, fusiforme e compressa lateralmente. La testa ha un profilo piuttosto rettilineo, con un muso nettamente uncinato. La bocca, arancione all’interno, presenta diverse file di piccoli denti davanti alle mascelle e diverse serie di molari dietro. L’occhio ha un diametro inferiore o uguale alla dimensione del muso.

Il colore generale del Pagello bastardo è grigiastro, a volte con riflessi rosati, mentre i suoi lati sono più chiari, persino argentei. La protuberanza della testa è di un rosa più scuro e presenta una macchia nera o rosso scuro alla base alta delle pinne pettorali. La linea laterale è netta e praticamente diritta. Le pinne sono traslucide, con riflessi rosati e la pinna dorsale, anale e caudale possono essere bordate di arancione scuro, mentre la pinna pelvica può essere bordata di bianco.

Il Pagello è una specie di pesce che vive in branchi radi su fondali rocciosi o sabbiosi, tipicamente tra i 20 ei 100 metri di profondità, ma può arrivare fino a 420 metri di profondità. È considerato una specie semipelagica, il che significa che vive in acque libere e poco sopra il fondale.

In particolare, i giovani esemplari di Pagello tendono a vivere piuttosto vicino a fondali rocciosi o di posidonia, in acque più vicine alla costa. Questa specie è ben adattata alla vita in acque profonde e alle correnti oceaniche, e può essere trovata in diverse parti del mondo, dalle coste dell’Africa alle isole del Mediterraneo.

Ecco come riconoscere le differenti specie di pagelli

pesca a bolentino

Il Pagello bastardo è un pesce molto versatile in cucina e può essere cucinato in diversi modi. Uno dei modi più comuni per cucinare questo pesce è alla griglia o al forno, servito con verdure o con una salsa aromatica. Inoltre, il Pagello bastardo viene utilizzato per preparare il celebre “Bouillabaisse”, zuppa di pesce tipica della cucina provenzale francese.

Il Pagello bastardo è anche molto apprezzato in alcune regioni italiane, dove viene utilizzato per preparare il famoso “Brodetto alla vastese”, una zuppa di pesce tradizionale della cucina abruzzese. In Spagna, invece, viene utilizzato per preparare la celebre “Caldereta de Pescado”, una zuppa di pesce tipica della cucina mediterranea.

Inoltre, la carne del Pagello bastardo è ricca di nutrienti e sostanze benefiche per l’organismo, come proteine, vitamine, minerali e acidi grassi omega-3. Per questo motivo, questo pesce è considerato un alimento molto salutare e consigliato nelle diete equilibrate.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini