I Saccofaringiformi, i pesci abissali dalla grande faringe

I Saccofaringiformi (Dal greco sakkos, a forma di sacco e pharuggos, faringe ) sono dei pesci abissali conosciuti anche con il nome di pesci pellicano a causa della loro sacca golare (faringe) che li caratterizza. Sono anche conosciuti con il nome di anguilla abissale. Vivono in tutte le acque del pianeta ma sembra non siano presenti in Mar Mediterraneo. Questi pesci abissali si dividono in 2 sottordini ed in 4 famiglie. Sono pesci che possono misurare dai 40cm sino ai 2 metri. La caratteristica comune è il grande sacco della gola che serve a deglutire delle prede molto grosse, a volte anche più grandi del pesce stesso.

I Saccofaringiformi si nutrono di pesci calamari, ma anche di piccoli copepodi e di plancton. La rudimentale pinna caudale di questi pesci è spesso munita di una funzione bioluminescente che questi pesci abissali utilizzano per comunicare e per predare nel buio delle profondità marine.

Eurypharynx-pelecanoides-2 I Saccofaringiformi, i pesci abissali dalla grande faringeLa forma del cranio di questi pesci nel tempo ha perso diverse parti funzionali come la mascella superiore dei Monognathidae. Le scaglie e la vescica natatoria non sono presenti.

Dei Saccofaringiformi si sa molto poco, sembra che la larva sia un leptacefalo comunque diverso a quello degli anguilliformi. E’ probabile che la riproduzione avvenga una sola volta nel corso della loro vita.

Questi pesci abissali si dividono in 2 sottordini ed in 4 famiglie.

Le 4 famiglie de Saccofaringiformi

  • cyematidae sono relativamente piccoli con una bocca a forma di becco simili a quello dell’aguglia.
  • I monognathidae Hanno una faringe piccola ma uno stomaco estensibile.
  • I saccopharyngidae sono i pesci più conosciuti di quest’ordine. Hanno una grande faringe e un rogano bioluminescente sulla coda.
  • Della famiglia degli eurypharyngidae fa parte una sola specie : Eurypharynx pelecanoides. Questo pesce possiede due grandi mascelle che apre per catturare il plancton di cui nutre.

Fonte ed immagini

http://www.10tons.dk


Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *