La Salpa (Sarpa salpa)

Il Giornale dei MARINAI I pesci del Mediterraneo, Organismi mariniLa Salpa (Sarpa salpa)
3.2
(5)

La salpa (sarpa salpa) e’ un pesce poco apprezzato in cucina a causa del cattivo odore di fango che emettono le sue carni.

Si tratta di una specie molto presente in tutte le zone costiere sino a 30 metri di profondità. E’ praticamente presente in tutto il Mediterraneo ed in Atlantico Orientale. La salpa conosciuta anche come “mangiaracina” ama pascolare in prossimità di praterie di posidonia e di ambienti rocciosi.

Si tratta di uno sparide che vive in grandi gruppi. Il corpo ha la forma tipica degli Sparidae, appiattito ai lati, con dorso e ventre convessi in egual maniera. Il peduncolo caudale è sottile, la pinna caudale forcuta e con lobi appuntiti. Gli occhi sono piuttosto piccoli. La bocca è piccola, posta all’apice del muso e rivolta leggermente verso il basso, dotata di denti appuntiti utilizzati per raschiare le alghe dagli scogli. La pinna dorsale ha la parte anteriore con raggi spinosi poco robusti ed è abbastanza bassa, così come la pinna anale, che ha 3 raggi spinosi. Di colore argenteo con sottili strisce orizzontali dorate lungo tutto il corpo. Raramente puo’ raggiungere i 3 Kg di peso, e’ piu’ comune ritrovarla in esemplari da 30 cm ed 1 Kg.

Come già detto si tratta di una specie gregaria che guizza in maniera rapida e ben ordinata tra le rocce. Si nutre prevalentemente di alghe ed in particolare della ulvacee (le lattughe di mare) ma anche di piccoli vermi ed altri invertebrati.

La riproduzione della salpa

Questa specie ermafrodita proterandrica, cioè che nasce maschio per poi divenire femmina depone le uova nel periodo autunnale.

La pesca della salpa

La salpa viene catturata frequentemente anche si tratta di una specie accessoria. Spesso i pescatori sono soliti rigettarle in mare. E’ anche preda della pesca sportiva e viene catturata con la tecnica della bolognese e tutte le tecniche con galleggiante.

La salpa al mercato

E’ difficile trovarla dato che non e’ un pesce apprezzato e conosciuto. Data la delicatezza delle sue carni, se il pesce viene subito eviscerato e pulito risulta ottimo in cucina ad un costo davvero irrisorio. Infatti la salpa non supera mai il prezzo al dettaglio di 4/5 euro al Kg. Se le salpe sono fresche consigliamo vivamente di gustarle. Oltre ad avere acquistato un pesce buono a basso prezzo aiuterete anche a limitare lo sforzo di pesca di specie piu’ pregiate ed in pericolo. A volta viene spacciata per orata da venditori furbi sebbene l’aspetto dei due pesci sia molto diverso.

Curiosità sulla salpa

La salpa era consumata dagli antichi romani come droga allucinogena. Può presentare infatti, attività pricotropa con effetti che possono perdurate per 36 ore. Si ipotizza che questa specie di pesce possa nutrirsi di qualche alga o fitoplancton che la rende psicoattiva con effetti allucinogeni simili a quelli della triptamina.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 3.2 / 5. Conteggio voti: 5

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

3 thoughts on “La Salpa (Sarpa salpa)”

  1. walter preitano ha detto:

    Non vorrei sembrare obbligato a dire la mia, ma il servizio sulla Salpa è davvero pregevole.
    Buona settimana Marcello.

  2. Roberto ha detto:

    Vedo ora l’articolo sulla salpa, ben fatto. Mi pare comunque che la salpa sia ottima in novembre-dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal