Il pesce castagna


Il pesce castagna è poco conosciuto ma si tratta di una specie tipica delle profondità del Mar Mediterraneo.

Pesce tipico degli ambienti profondi, il pesce castagna è una specie pelagica che vive tra i 100 ed i 1000 metri. Abbastanza presente in tutto il Mediterraneo questo pesce si riscontra raramente in alto Adriatico.

Un pesce difficilmente non riconoscibile per il suo aspetto compresso ai lati dotato di una bocca molto grande. La livrea di questo pesce è argentea che si inscurisce dopo la cattura. Si tratta di un predatore che supera raramente i 70 cm di lunghezza ed i 5 Kg di peso.

pesci-castagna Il pesce castagna (Brama brama)

Con l’arrivo dell’estate il pesce castagna conosciuto anche con il nome di rondanino si avvicina alla costa per riprodursi ed emettere le uova pelagiche nell’ambiente. Il resto dell’anno il pesce castagna compie delle migrazioni spostandosi verso nord nel periodo estivo e verso il sud durante l’inverno.

La Pesca del pesce castagna

Difficilmente lo ritroviamo sui banchi dei mercati. Questo pesce è infatti cattura occasionale di reti e palamiti di fondo. Il Brama brama al mercato non supera quasi mai i 10 euro al Kg, in Sicilia è un pesce apprezzato ma con poco valore di mercato (5 euro al Kg).

Qualità nutrizionali del pesce castagna per 100g

Calorie 102 Sodio 0 mg
Grassi totali 1 g Potassio 0 mg
Saturi 0 g Carboidrati totali 2 g
Polinsaturi 0 g Fibra alimentare 0 g
Monoinsaturi 0 g Zuccheri 0 g
Trans 0 g Proteine 17 g
Colesterolo 24 mg
Vitamina A 0% Calcio 0%
Vitamina C 0% Ferro

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui