Ceviche di pesce con orata

Vi presentiamo un piatto ideale da mangiare in estate. Si tratta dello ceviche di pesce, un piatto di origine peruviana a base di pesce crudo marinato al limone con peperoni e cipolle, menta e coriandolo. Vediamo come cucinarlo per mangiarlo in estate quando fa caldo o magari per gustare un piatto di una tradizione differente alla nostra. In questo caso il piatto è stato preparata con un’orata fresca di mare, che in gergo significa che non si tratta di un pesce di allevamento ma bensì pescata in mare.Ceviche-dorata-4 Ceviche di pesce con orata

Ingredienti per il ceviche all’orata

  • 1 orata del peso di circa 700g
  • 1 cipolla rossa
  • 1 pomodoro
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 2 limoni verdi o 2 piccoli lime
  • 2 limoni verdi
  • 1 peperoncino rosso
  • Foglie di coriandolo
  • Foglie di menta
  • Olio di oliva extra vergine
  • Sale
  • Pepe

ProcedimentoCeviche-dorata-5 Ceviche di pesce con orata

  • Sfilettate le orate, eliminate la pelle e la lisca centrale cercando di eliminare anche le spine nei filetti.
  • Tagliate a mano i filetti di orata in lamelle da circa 2 cm
  • Tagliuzzate finemente i peperoni, la cipolla, il pomodoro, il peperoncino, il coriandolo e la menta.
  • Mescolate il tutto e bagnate il tutto con il succo di limone ed olio di oliva.
  • Mettete in frigo ed attendete un paio di ore prima di degustare il piatto

Ceviche-dorata-1 Ceviche di pesce con orata

*Attenzione: il pesce crudo deve essere mangiato dopo essere stato abbattuto per almeno 24 ore ad una temperatura di almeno -20° per scongiurare le infezioni da parassiti come ad esempio l’anisakis.

images Ceviche di pesce con orata
Ringraziamo Anthony Vors, pescatore sportivo di grandi abilità in cucina, autore della ricetta e delle foto

 


Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *