Lo sgombro comune

sgombro
5
(1)

Lo sgombro o scombro è un pesce pelagico e gregario (forma banchi di diverse centinaia di individui). Vive al largo in inverno e si avvicina alla costa quando la temperatura dell’acqua aumenta (dalla primavera a ottobre), che corrisponde alla stagione riproduttiva. La sua distribuzione batimetrica è ampia in quanto si trova tra 0 e 250 m. Lo sgombro ha un periodo demersale * (vive vicino al fondo senza essere bentonico *) da ottobre a febbraio e un periodo pelagico * da febbraio a ottobre. Durante il periodo pelagico, i pesci si concentrano in zone ricche di cibo dove si nutrono in particolare di copepodi. Questa fase è seguita da una concentrazione della riproduzione (da aprile a luglio) nelle zone di riproduzione.

Il corpo aerodinamico e la testa appuntita dello sgombro , Scomber scombrus , gli conferiscono rapidità nel nuoto (fino a 10 km / h). Il tratto caratteristico dello sgombro è il suo dorso verdazzurro striato da linee scure più o meno oblique e parallele mentre i fianchi e il ventre sono di colore bianco argenteo . 

Le pinne dello sgombro sono grigie. Presenta due pinne dorsali ampiamente distanziate , la prima caratterizzata da 10 a 13 raggi spinosi. Inoltre, ha anche due pinne pettorali (a base scura), due ventrali, una anale e una caudale.  La coda è molto frastagliata. La dimensione media dello sgombro adulto è compresa tra 30 e 40 cm per un peso da 500 grammi e può arrivare eccezionalmente ad 1,5 kg.

Allo stato larvale , lo sgombro si nutre principalmente di zooplancton (i copepodi rappresentano il 70% della sua dieta). L’adulto nella stagione riproduttiva si nutrirà di crostacei pelagici. Può ingerire anche piccoli pesci, anche pelagici come sardine , spratti, acciughe , aringhe. 

La stagione riproduttiva dipende dalla temperatura dell’acqua e quindi dalla zona frequentata dagli individui. Avviene comunque generalmente tra marzo e maggio. La deposizione delle uova avviene a una temperatura di 12-13 ° C e ad una profondità di 80-120 metri. I sessi sono separati: la femmina depone da 350.000 a 450.000 uova. Le uova con un diametro di 1,00 e 1,38 mm sono pelagiche. Hanno una goccia d’olio da 0,3 a 0,4 mm. Dopo 5 giorni di incubazione le larve sono pronte ad affrontare il mare.

Dopo un anno lo sgombro misura circa 25 cm e pesa circa 100 g. Il suo tasso di crescita poi diminuisce poiché raggiunge la maturità sessuale intorno ai 3 anni, quando misura circa 30 cm. Cresce poco allora e avrà circa 35 cm a 10 anni per un peso da 350 a 500 g. Lo sgombro può vivere fino a 20 anni.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Cosa ne pensi ? Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche