La littorina comune Littorina littorea

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
littorina littore

La littorina comune (Littorina littorea) è un affascinante mollusco gasteropode appartenente alla famiglia Littorinidae. In questo articolo, esploreremo la vita e le caratteristiche di questa creatura marina, con un focus particolare sulle sue abitudini comportamentali, il ciclo riproduttivo, le preferenze alimentari e il suo impatto su diverse regioni costiere.

Descrizione: Le conchiglie mature di littorina comune, maschi e femmine, oscillano tra i 10 e i 30 mm, con un’altezza massima di 55 mm. La loro forma e struttura forniscono un’adattabilità straordinaria per sopravvivere in vari ambienti marini, dalle coste rocciose alle pozze di marea e agli estuari.

Biologia:

Comportamento: Queste lumache marine si spostano grazie al loro piede muscoloso, lubrificato da uno strato di muco. Durante la bassa marea, possono sigillare l’apertura della loro conchiglia per prevenire l’essiccazione e proteggersi dai predatori.

Riproduzione: Le femmine depongono un impressionante numero di 10.000-100.000 uova racchiuse in una capsula cornea. Il processo di riproduzione avviene durante tutto l’anno, con le larve che si sviluppano e si depositano sul fondo.

41574829384 b8e87b31cd c

Alimentazione: La littorina comune si nutre principalmente di alghe, ma include anche piccoli invertebrati come le larve di cirripedi. Grazie alla sua radula, struttura simile a una lingua con piccoli denti, questa lumaca raschia le alghe dalle rocce.

Distribuzione e habitat: Originaria del nord-est dell’Oceano Atlantico, la littorina comune trova il suo habitat ideale nelle coste rocciose, nelle pozze di marea e negli estuari. Può adattarsi anche a profondità fino a 60 metri.

Introduzioni: Intrigante è il suo status di specie aliena introdotta nelle regioni nord-occidentali dell’Oceano Atlantico, in Canada e negli Stati Uniti, con l’ipotesi di un’introduzione avvenuta nel XIX secolo tramite acque di zavorra.

Usi alimentari: Le littorine comuni sono state una risorsa alimentare per comunità costiere per secoli. Consumate in diversi paesi europei, come il Regno Unito, l’Irlanda, il Belgio e la Francia, le littorine sono una prelibatezza culinaria. La loro carne, ricca di proteine e bassa in grassi, è utilizzata anche come esca per la pesca.

La littorina comune, con la sua adattabilità e il suo impatto ecologico, continua a suscitare interesse tra gli studiosi marini. Questo articolo ha offerto uno sguardo approfondito sulla vita e le peculiarità di questa affascinante lumaca di mare, mostrandoci come la sua presenza influenzi non solo gli ecosistemi marini ma anche le tradizioni gastronomiche di diverse culture costiere.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini