La composizione dell’acqua di mare

Il Giornale dei MARINAI Biologia marinaLa composizione dell’acqua di mare
4.1
(7)

La grande distesa d’acqua dei mari e degli oceani permette agli organismi acquatici di vivere in ecosistemi diversi, a volte estremi. La vita in mare è permessa dagli 84 elementi chimici presenti in essa. Si tratta principalmente di elementi chimici presenti sotto forma di sali disciolti in acqua tra cui il piu abbondante è il cloruro di sodio (NaCl), detto anche sale da cucina. Il cloruro di sodio rispetto ad altri sali come cloruri di calcio, potassio, magnesio, solfati e carbonati. Il cloruro di sodio rispetto agli altri sali rappresenta ben l’80%. Non mancano anche nitrati e fosfati importantissimi per lo sviluppo degli autotrofi e quindi per innescare la catena trofica.

La quantità di sale disciolto nel mare varia a seconda delle zone. In Mar Mediterraneo la salinità media si aggira intorno al 38‰ ovvero 38 grammi di Sali disciolti ogni litro d’acqua. Vi sono mari dove la salinità si abbassa come ad esempio in Mar Baltico dove non supera mai i 18‰ e scende sino a 6‰.  Al contrario zone esposte a grande evaporazione come il canale di Suez possono arrivare sino al 43‰. Casi particolare poi il Mar Morto con una salinità elevatissima di 275‰ ed il Mar Caspio 285‰.

Le zone costiere possono poi avere dei livelli di salinità piu bassi rispetto alle acque profonde a causa degli apporti idrici fluviali che immettono acqua dolce in mare e che diluisce ancora di piu i sali.

Il sale nei mari

salinità-acqua-di-mare

Il grafico mostra la salinità nei mari e negli oceani del mondo. Il colore rosso rappresenta zone ad alta salinità come ad esempio in Mar Mediterraneo, in blu zone a salinità meno elevata.

La composizione dell’acqua di mare

Elemento chimico Simbolo grammi per litro
SodioNa 10,700
MagnesioMg1,280
CalcioCa0,405
PotassioK0,380
StronzioSt0,010
SolfatoSO4 2,700
BromoBr0,065
CloroCl19,365
CarbonioCda 0,023 fino a 0,027

La densità dell’acqua del mare

La densità del’acqua è data da salinità e temperatura.  Due masse d’acqua isoterme (con la stessa temperatura) incontrandosi non si mescolano, le acque a salinità scenderanno in profondità lasciando in superficie le acqua a salinità più bassa. Stessa cosa accade se due masse d’acque a temperature differenti ma con la stessa salinità si incontrano. Le acque piu fredde si posizioneranno nella colonna d’acqua piu bassa. Mediamente la salinità del mare è circa 1,025 g/cm3 a 4 °C, e aumenta all’aumentare della salinità e della pressione e profondità o al diminuire della temperatura

Curiosità

L’acqua di mare congela  a -2°, ecco perché ci sono alcuni pesci come il Chaenocephalus aceratus che riescono a vivere alla temperatura estrema di 0°.

I gas disciolti

L’acqua di mare è composta oltre che dai sali anche da gas disciolti provenienti dall’atmosfera. SI tratta in prevalenza di Ossigeno ed Anidride carbonica. Importantissimi per innescare processi come la respirazione e la fotosintesi clorofilliana in mare. Grazie ai movimenti del mare sia verticali che orizzontali l’acqua di mare si mescola portando ossigeno nelle zone piu profonde e permettendo la vita degli organismi aerobici. In mari fermi come per esempio il mar Nero l’ossigeno è assente in profondità.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 4.1 / 5. Conteggio voti: 7

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal