Un grongo nascosto in un relitto

Il grongo – Conger conger

Mag 11, 2020 By Marcello Guadagnino
5
(3)

Pesce serpentiforme con pinna anale e dorsale unite, il grongo e non gronco come spesso capita di dire vive in Mar Mediterraneo, in Oceano Atlantico ed in Mar Nero.

Di giorno vive nascosto tra le rocce ed anfratti dove si riposa appoggiato sul fondale nascosto dai predatori. La notte esce per andare a caccia di piccoli pesci e polpi di cui é ghiotto. E’ un pesce necrofago e si nutre spesso di pesci già morti.

Popola spesso relitti depositati su fondali sabbiosi ma anche fangosi. Presente generalmente tra i primi metri d’acqua sino ai 400m di profondità anche se sono state segnalate catture a più di 1000m.

Morfologia del grongo

Simile all’anguilla ed alla murena, il grongo ha una pelle molto liscia e non sono presenti scaglie. Il muso é lungo e la bocca é grande, munita di due file di denti che servono per tranciare ad esempio i tentacoli dei polpi. Il grongo infatti morde con forza il tentacolo ed roteando su se stesso riesce a staccare il boccone.

Di colore tendenzialmente grigio scuro sul dorso con ventre bianco, il grongo presenta delle piccole macchie bianche allineate lungo la linea laterale.

Grongo conger conger

Gli esemplari più grossi possono pesare sino a 70 Kg ma generalmente i gronghi non superano il metro di lunghezza e pesano meno di 5 Kg.

La pesca del grongo

Preda tipica del surfcasting notturno, il grongo si pesca anche con i palamiti. Prede delle reti da posta i gronghi vengono spesso anche catturati dalle reti da strascico.

Il grongo non ha gran valore commerciale, ma in realtà (soprattutto gli esemplari piu grandi) sono ottimi da fare al forno o per la preparazione di zuppe come ad esempio il caciucco. 

La riproduzione del grongo

Il grongo si riproduce con l’arrivo dei primi caldi. Sembra che questi pesci si riuniscano in zone ben precise per accoppiarsi. Avviene cosi una migrazione di massa degli esemplari maturi. Una zona é stata individuata in Sardegna, una invece tra lo stretto di Gibilterra e le isole Azzorre.

Le larve sviluppano 4 fasi prima di diventare adulto : Prelarva, larva o leptocefalo nastriforme, semilarva ed una forma di transizione con l’adulto.

larva di grongo

Nome scientifico : Conger conger

Genere : Conger

Famiglia : Congridae

Sottordine : Congroidei

Ordine : Anguilliformes

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?