salmone pescato


Il salmone è un pesce trofeo che è entrato nel cuore di tantissimi pescatori. Un pesce combattivo che sprigiona la sua forza con salti fuori dall’acqua. La pesca al salmone è una delle tecniche piu’ affascinanti e porta ogni anno tanti pescatori a viaggiare per il mondo per andare alla ricerca del salmone da record. Il salmone, in particolare la specie Salmo salar vive in Oceano Atlantico dal golfo di guascogna sino al circolo polare artico. E’ comunque presente lungo le sponde americane dell’Atlantico. Non è presente in Mediterraneo.

Il salmone è una specie iperalina,cioè che riesce a vivere sia in acqua dolce che in acqua salata. Questo pesce infatti si riproduce in acqua correnti di torrenti e fiumi, i giovani poi si spostano in mare dove va alla ricerca di piccoli pesci o di larve sulla superficie. Una volt raggiunta la maturità sessuale i salmoni ritornano nei fiumi, nello stesso posto dove sono nati, grazie all’olfatto ed alla memoria visiva. Una volta raggiunto il luogo natale, i salmoni femmine depositano le uova in delle piccole buche scavate a 15/20 cm di profondità ed il maschio li feconda le uova iniettando lo sperma sulle uova.

La pesca del salmone

salmone-risale-il-fiume Come e dove pescare il salmone
Un salmone risale con forza le acque del fiume per andare a riprodursi.

Il salmone è pescato prevalentemente a spinning o a mosca. I pescatori partono alla ricerca dei salmoni di taglia, solitamente tra i 10 ed i 15 Kg. Una delle mete principali per gli Europei è la Norvegia. Il salmone norvegese viene pescato prevalentemente durante la risalita dei fiumi quando il salmone non cessa di nutrirsi (sebbene si pensi che la risalita è l’ultimo stadio per i salmoni che moriranno dopo la riproduzione). Inoltre i Norvegia il salmone anche nei laghi. Oggi sono tantissime le guide di pesca in Norvegia che accompagnano i pescatori alla ricerca dei salmoni. Oltre alla Norvegia il salmone si pesca attivamente anche in Scozia, in Canada, in Alaska ed in Islanda.

salmone-pescato Come e dove pescare il salmone
Il salmone è un predatore che in mare si ciba principalmente di pesci, di crostacei e di cefalopodi.

Quando pescare il salmone

Conosciuto con il nome di Bràdan il salmone risale il fiume nei periodi che vanno dalla primavera all’autunno. I grossi salmoni soprannominati spinger sono catturati prevalentemente in estate.

La pesca del salmone a mosca

La pesca a mosca è forse la tecnica di predilezione dei pescatori per cacciare il salmone. Questa tecnica permette non solo la cattura di grossi esemplari ma anche di rigenerarsi nella natura con una delle tecniche di pesca tra le più nobili.

La pesca del salmone a spinning

Il salmone si cattura con canne da spinning da 10/20 libbre capaci di lanciare dei grossi cucchiaini, minnow o shad in gomma siliconica. I colori delle esche artificiali per i salmoni sono tendenzialmente il nero ed il rosso. Eè meglio avere un mulinello potente con grande capacità in bobina. Idealmente una taglia 4000 imbobinata con della treccia sarà l’ideale.

La pesca con le esche naturali

Per catturare i salmoni si possono anche utilizzare vermi o gamberetti in particolare se innescati a galleggiante. Anche la tecnica del mort maniè, tecnica tutta francese da buoni risultati.

Sono in tanti che praticano la pescano del salmone a traina utilizzando degli artificiali piumati o con i cucchiaini ondulanti.

Il record del salmone piu’ grande del Mondo

Per la IGFA (International game fishing association ) ancora oggi il record spetta a Henrik Nemriksen che in Norvegia, sul Tana River ha catturato un salmone della specie Salmo salar di ben 35.89 Kg

record-pesca-salmone Come e dove pescare il salmone

pesca-del-salmone-chinook Come e dove pescare il salmone
Un salmone Chinook catturato in Alaska

Il salmone Chinook  (Oncorhynchus tshawytscha)  è un’altra specie di salmone tra le piu’ apprezzate dai pescatori. Conosciuto come Salmone reale o salmone rosso, questa specie è pescata in Usa, compresa l’Alaska, in Russia sino al Giappone. Come il Salmo salar, questa specie che vive gran parte del ciclo vitale in mare torna in acqua dolce per la riproduzione risalendo i fiumi. Questa specie si cattura sia a mosca che a spinning.

Naturalmente la pesca nelle acque interne è regolamentata in quasi ogni paese. Ci teniamo a ricordarvi di prendere la licenza di pesca prima di affrontare qualsiasi viaggio di pesca.

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui