A Selinunte (Tp) un pescatore ha trovato un pesce gatto tra le reti da pesca calate in mare. Possibile adattamento alla vita marina?

A Marinella di Selinunte, Giuseppe Passalacqua capitano di pesca, durante la salpata delle reti ha avuto una sorpresa tra i pesci catturati con la rete a bordo sulla sua imbarcazione. A pesca con il tramaglio su un fondale di 20-25 metri, tra mormore e pesci di fondo il pescatore ha trovato un pesce non proprio tipico dei fondali Siciliani. Nero, con i baffi e senza scaglie. Era un pesce gatto. La pesca è avvenuta  a distanza di circa 5 Km dall’ansa del fiume Belice. Probabilmente la mareggiata dei giorni scorsi ha trasportato con se il piccolo pesce sino alle acque più profonde che alla cattura era ancora vivo. Il pesce gatto è una specie resistente che si è adattata a vivere in ambienti diversi dalla sua origine. Nel territorio italiano ormai vivono le acque dolci  da nord a sud raggiungendo dimensioni ragguardevoli e facendo incetta di specie lacustri, alcune delle quali scomparse dai bacini di origine proprio a causa di questo pesce. Che sia il primo passo per un adattamento alla vita marina oppure è soltanto una casualità?

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui