Fotografato un piccolo di squalo bianco appena nato

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email


Il piccolo di squalo bianco avvistato lungo le coste della California nel mese di luglio del 2023 sembrerebbe essere nato da poche ore. Questa è la prima volta al mondo che viene avvistato. Il video, risalente alla scorsa estate, è stato realizzato dal regista noto per i suoi documentari naturalistici, Carlos Gauna, e dal biologo Phillip Sternes dell’Università della California a Riverside. I fotogrammi sono stati attentamente analizzati e sono ora pubblicati sulla rivista Environmental Biology of Fishes.

Giovani squali bianchi erano già stati avvistati in libertà, ma questa potrebbe essere la prima volta che emergono immagini di un individuo nato da qualche ora.

“Nessuno aveva mai osservato il parto o aveva mai visto un neonato di squalo bianco vivente”, sottolinea il fotografo Carlos Gauna, che ha catturato questo momento e pubblica le foto sulla rivista specializzata Environmental Biology of Fishes. “È il Santo Graal della ricerca sugli squali“.

Con uno studente dell’Università di Riverside (California), Phillip Sternes, Carlos Gauna stava osservando una femmina incinta vicino alla costa californiana, nei pressi della città di Santa Barbara.

La femmina sembrava essere scesa in profondità prima che uno squalo piccolo emergesse in superficie poco dopo, guardando direttamente l’obiettivo di una fotocamera montata su un drone.

Gauna e Sternes avanzano diverse evidenze che suggeriscono che si trattasse effettivamente di un piccolo di squalo bianco. In primo luogo, notano la presenza nella stessa zona di diversi esemplari adulti molto grandi, presumibilmente femmine gravide. In particolare, nel giorno della registrazione del video, uno di questi esemplari si era tuffato in profondità e poco dopo era emerso il cucciolo completamente bianco. La circostanza che il cucciolo sia stato filmato così vicino alla riva, a soli 300 metri dalla spiaggia, porta a concludere che potrebbe essere nato in acque poco profonde.

In ogni caso, i ricercatori devono ora confermare di aver identificato correttamente il luogo di nascita, sperando così di poter incoraggiare la protezione di questa specie classificata come vulnerabile dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (UICN).

“Conoscendo esattamente i luoghi in cui vanno per partorire, potremo proteggere queste aree dagli effetti negativi della presenza umana: attività di pesca, distruzione degli habitat, rumore legato al traffico marittimo…”, ha dichiarato all’AFP Heike Zidowitz, un responsabile del WWF in Germania, che non ha partecipato allo studio.

Immagine scattata nel luglio 2023 dal fotografo naturalista Carlos Gauna, alias The Malibu Artist, pubblicata il 20 gennaio 2024, che mostra quello che sembra essere un grande squalo bianco appena nato che nuota al largo della costa di Santa Barbara, in California. @TheMalibuArtist/AFP 


Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini