Immersione notturna…perchè no?

Il Giornale dei MARINAI News, Subacquea, immersioni,diving, fotografia subacquea.Immersione notturna…perchè no?
0
(0)

La notte il mare si trasforma. la vita  si cambia di posto, quasi come se gli abitanti del mare fossero pedine su di una scacchiera. Provate il brivido di un’immersione notturna

Chi non ha mai avuto la fortuna di provare quest’esperienza, forse non si immagina nemmeno come puo’ trasformarsi il fondale quando il sole cala ed il buio diventa padrone della notte. Quando la vita marina si scambia di posto, quasi come se gli abitanti del mare fossero pedine su di una scacchiera. Tutti si spostano, e sempre solo per un motivo: mangiare o evitare di essere mangiati. E, anche se una punto d’immersione lo conosciamo bene e sappiamo come tutto è posizionato, la notte tutti i ruoli si invertono. E si ha l’impressione di scoprire una nuova immersione.

immersione notturnaCon più difficoltà naturalmente, essere avvolti dal buio ci fa perdere sicurezza, ci disorienta e bisogna essere cauti. Due giri di troppo e non sappiamo più quale è la strada giusta. Allora è meglio organizzarsi bene, possibilmente in gruppo e con il partner sempre a vostro fianco.
I vostri sensi saranno messi a dura prova durante un’ immersione notturna, ma le nuove sensazioni vi faranno presto dimenticare paure ed incertezze.
immersione di notteLa notte in mare è un momento speciale. Alcuni animali si mimetizzano, altri invece riacquistano il coraggio perso con i raggi del sole e diventano famelici predatori. 
I fondali sabbiosi che con la luce sembrano deserti sottomarini la notte brulicano di vita: pesci lucertola, murici, gamberetti, sogliole, polpi, aplisie e gronghi diventano ballerini di un palcoscenico scarno, senza sceneggiatura. Ma tutti inseme danzano al suono di una musica celestiale che è il silenzio sottomarino. E magari arrivano anche i tordi, che cominciano a danzare insieme a donzelle e a castagnole. Ma c’è anche chi dorme! I latterini rimangono immobili, aspettando che suoni la sveglia. La luce dell’alba rimette tutto al suo posto. e la scacchiera sembrerà pronta per giocare ancora un’altra mossa.

Allora perchè non provare il brivido di un’ immersione notturna?

 

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

1 thought on “Immersione notturna…perchè no?”

  1. Dieffe ha detto:

    Buongiorno Marcello, una domanda: voleno fare un’uscita nel primissiomo sottocosta (tipo a 10/15 metri al massimo dalla costa) quali norma si devono rispettare? per ipotesi:
    – luci di segnalazione? (basta una breacking light attaccata alla bandiera della boa ?)
    – si deve essere almeno in N persone ?
    – c’è l’obbligo di avvisare la Capitaneria ?
    – ecc…
    grazie per le eventuali delucidazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto