Home Notizie sul mare e sulla pesca Il business dei cavallucci marini

Il business dei cavallucci marini

3893
0


Quasi 40 milioni di cavallucci marini muoiono ogni anno per soddisfare la richiesta degli esseri umani. Il mercato di cavallucci marini è un business florido e secondo gli scienziati gli sforzi di conservazione potrebbero non essere sufficienti a salvarli. Il Sud Est Asiatico e l’Africa occidentale sono le principali esportatrici a livello internazionale. La maggior parte vengono venduti nei negozi di souvenir, altri invece utilizzati per la fabbricazione di medicine tradizionali contro l’impotenza. Soltanto una piccola percentuale finisce in acquari.

ippocampi-cavallucci-marini Il business dei cavallucci mariniSecondo la IUCN ben 12 specie di cavallucci marini o ippocampi potrebbero presto sparire dalle acque del pianeta. Le misure esistenti tracciate dal CITES ad oggi non sono sufficienti e si stima che nei 10 anni trascorsi gli Stati Uniti hanno importato circa 140.000 cavallucci marini vivi. I metodi di pesca invasivi stanno anche distruggendo i loro habitat. Sebbene in molti paesi la pesca e la vendita dei cavallucci marini sia proibita il mercato nero è ancora fiorente. Secondo la medicina tradizionale asiatica sembra che imbevuti di alcol o bolliti e bevuti nel te i cavallucci marini permetterebbero di aumentare l’attività spermatozoidica.
cavallucci-marini Il business dei cavallucci mariniIn Cina i cavallucci marini essiccati avrebbero un valore scaramantico. I rimedi popolari sono ancora in voga e spesso le popolazioni rurali fanno affidamento a tali tipi di cure. Il costo di questi signatidi si aggira tra i 70 e gli 80 dollari per 50 grammi di prodotto.

La pesca dei cavallucci marini

La pesca è spesso occasionale ed avviene durante lo strascico per la cattura di pesci demersali. Ma la richiesta è tanta tanto che i pescatori hanno fatto della pesca dei cavallucci marini un secondo reddito.
La Thailandia nel 2016 ha sospeso le sue esportazioni, ma comunque il mercato nero riesce a portare fuori dai confini da 20 a 25 milioni di esemplari.
ippocampo Il business dei cavallucci mariniSe questa tendenza dovesse continuare i musei e gli acquari potrebbero essere gli ultimi posti per vedere questi simpatici pesciolini .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui