gita in barca

Gita in barca, tutto il necessario da portare con se

Mar 26, 2020 By Marcello Guadagnino
4.7
(3)

Avete previsto una gita in barca con un amico o avete deciso di affittarne una per fare un’escursione? E’ per voi la prima volta in barca? Nessun problema ecco una piccola lista di cosa da fare e da portare con voi se non sapete cosa e a chi chiedere.

Una gita in barca con amici è un modo piacevole per passare una giornata in mare visitando calette, tuffandosi e prendendo il sole. Sia per bambini che per adulti i rischi di un insolazione o di mal di mare sono concreti.

Il mal di mare

Capita spesso soprattutto se non siete abituati alla barca di soffrire di mal di mare. Una sensazione davvero poco piacevole con sintomi che si presentano in brevissimo tempo. Il mal di mare è un vero e proprio disturbo chiamato naupatia. Avviene a causa di informazioni mal tradotte dal cervello. Gli occhi infatti visualizzano una situazione di stabilità mentre agli organi dell’equilibrio arriva il segnale del movimento.

Se avete paura del mal di mare potete portare con voi farmaci a base di scopolamina, prometazina e dimenidrinato (chiedete sempre prima al vostro medico o al farmacista se non ci sono controindicazioni con il vostro stato di salute) o utilizzate cerotti o gomme da masticare anti mal di mare.

L’insolazione

In generale anche le piccole barche da diporto danno la possibilità di stare all’ombra. I tendalini infatti permettono di evitare insolazioni e scottature. Se per caso la barca ne fosse sprovvista voi non dimenticate di portare con voi una crema solare ed un cappellino. Proteggetevi perché una calda giornata di sole può fare veramente male.

escursione in barca

Proteggete la vista

Naturalmente gli occhiali da sole in barca si portano non per “fare i fighi” ma per proteggere gli occhi dalla luce forte delle giornate estive. Teneteli agli occhi durante gli spostamenti o se state sdraiati al sole a prua.

Attenti alle meduse

Un tuffo dalla barca è sempre liberatorio, vi permette di liberarvi da stress e pensieri rapidamente. Ma se non conoscete bene il mare e non avete con voi una protezione per la pelle come ad esempio una muta, può capitare di entrare in contatto con una medusa. 

Acquistate in farmacia del gel astringente al cloruro di alluminio che lenisce il prurito, blocca l’espansione ed assorbe gli essudati delle vescicole.

Gola secca

Sarebbe antipatico rientrare al porto perché avete sete e non avete portato con voi una bottiglia d’acqua. E’ essenziale idratarsi perché le alte temperature tendono a disidratare il corpo facilmente. Portate con voi acqua fresca e se possibile mettetela in una borsa termica, eviterete di bere acqua per fare il tè.

Equipaggio chiama terra

Il consiglio forse più banale e scontato che posso darvi è : non dimenticate di caricare il vostro telefono. Sino a 6 miglia dalla costa c’è normalmente campo ed il telefono funziona. Portatelo con voi per fare delle belle foto ricordo, per fare selfie o ancora per pubblicare il nuovo stato su facebook. Ma non dimenticate che il telefono in caso di problemi può salvarvi la vita avvisando prontamente per ricevere i soccorsi..

Non rovinate la vostra escursione in barca, portate con voi il necessario per evitare di rovinare una bella giornata. Ecco la lista delle 6 cose da non dimenticare per una gita in barca:

  • Medicinali, cerotti o gomme per prevenire il mal di mare
  • Crema solare ed un cappellino per proteggersi dalle insolazioni
  • Occhiali da sole
  • Gel contro le punture di medusa
  • Acqua fresca
  • Il vostro telefonico carico

 

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 4.7 / 5. Conteggio voti: 3

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?