salva squali dal grembo della madre


VIDEO. le immagini sono incredibili, un uomo salva squali dal grembo della madre spiaggiata


ce-sud-africain-a-ouvert-le-ventre-d-une-femelle-echouee-pour-liberer-les-petits-requins_68307_w300 Video: salva squali dal grembo della madre morta

E’ il salvataggio della settimana: Un uomo che passeggiava su una spiaggia del Capo, in Sud Africa, ha salvato da morte certa i piccoli che non erano stati ancora partoriti a causa della morte della madre.

Salva squali dal grembo della madre : Le immagini sono state caricate su youtube lunedi scorso. Si nota dapprima lo squalo spiaggiato a riva. L’uomo con la famiglia si avvicina all’animale e nota che qualcosa si muove ancora nel ventre della madre. Subito l’uomo apre l’addome della madre con un coltello e scopre le placente che contenevano ancora i piccola di squlao non ancora partoriti. I piccoli sono ancora vivi e con rapidità l’uomo libera i piccoli dalla placenta e rimette gli squaletti in acqua. Gli squali sembrano in perfetta saluta e speriamo che quest’azione non sia stata vana e che i piccoli abbiano avuta una seconda opportunità.

Il video su youtube è stato visto più di 1,3 milione di volte

 

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui