VIDEO: Il pesce arciere sputa sulla preda per catturarla

Il Giornale dei MARINAI Biologia marina, NewsVIDEO: Il pesce arciere sputa sulla preda per catturarla
0
(0)

Il pesce arciere sputa sulla sua preda per farla cadere in acqua

psce arciere, toxote

Un pesce arciere cattura la sua preda

Il toxote o pesce arciere è un pesce molto originale. E per una buona ragione: per nutrirsi sputa sulla preda, solitamente insetti, per farli cadere in acqua e poi nutrirsene. Una tecnica di caccia evoluta e immortalata dalla BBC.
Il toxote o pesce arciere (Toxotes Toxotes jaculatrix o chatareus, le due specie più comuni) è una strana specie. Sembra che giochi ad una sorta di battaglia navale per nutrirsi. Non cerca il suo cibo in acqua, ma al contrario di ogni pescatore il pesce arciere caccia al contrario, da sott’acqua cattura prede terrestri. Grazie ad un forte getto d’acqua “sputato” il pesce arciere colpisce la preda e la destabilizza facendola scivolare in acqua (o dentro la sua bocca!). E tutto con grande precisione, dal momento che è uno dei pochi pesci con una buona visione binoculare che facilita la stima delle distanze.Il pesce arciere è in grado di far arrivare i suoi getti d’acqua sino a 150 cm dalla superficie! Una vera lama acquatica che vive tra le mangrovie del Sud Est Asiatico.

Meccanica di un pistolero ad acqua

Un team di ricercatori americani si è interessato alle strane meccaniche dei fluidi in atto dal Toxote (toxotes chatareus), comprese tutte le forze  per raggiungere gli obiettivi del pesce. I loro risultati sono stati pubblicati nel mese di agosto 2015 sul giornale Zoology.  “La forza dell’acqua nebulizzata non diminuisce molto durante le riprese su un bersaglio a distanza“, dice Morgan Burnette, co-autore dello studio. “Tuttavia, i pesci sembrano preferire  prede poco distanti , probabilmente perché è più facile per loro cacciarle e recuperare poi il “bottino”.

Il pesce arciere, uno stratega

Miriam Ashley Ross, Professore Associato di Biologia, co-autore dello studio in realtà rivela l’intelligenza di queste creature del mare. Per colpire correttamente la sua preda il pesce arciere deve fare formazione specifica sin da giovane . “Il modo in cui gli animali percepiscono e interagiscono con il mondo è più complesso di quanto si pensi. Il nostro pregiudizio principale è quello di pensare che i pesci sono idioti, questo è falso. Questo pesce è  in grado di eseguire calcoli sofisticati “. Che sconvolto la saggezza convenzionale. Dunque: intelligente come una scimmia … e stratega come un pesce?

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (5) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime
Le Mangrovie
3.8 (4) Gli ecosistemi a Mangrovie sono sicuramente tra gli ecosistemi più produttivi del pianeta.
vermocane Quali sono gli animali più velenosi del Mediterraneo?
4.5 (11) In Mar Mediterraneo sono presenti almeno una cinquantina di animali velenosi . Tutti sono
pyrosoma Pyrosoma, il gigante gli oceani
3.7 (3) Nonostante le apparenze, il pyrosoma non è in realtà un gigantesco verme marino
nomi oceani CHI HA SCELTO IL NOME DEGLI OCEANI?
5 (1) Vi siete mai chiesti qual è l’origine del nome degli oceani? Come è stato possibile
Inquinamento: trote selvatiche dipendenti dalla metanfetamina
4 (1) Animali che si drogano (o che lo fanno non consapevolmente) Uno studio condotto
mal di mare Naupatia o mal di mare : cosa fare e come prevenire
5 (3) Classificato tra le cinetosi (malessere che si presenta durante un viaggio), il mal