Il Giornale dei MARINAI Nautica e barche Uomo in mare. Cosa fare in caso di incidente

Uomo in mare. Cosa fare in caso di incidente


4
(1)

Ecco quali manovre affrontare in caso di uomo in mare.

Le manovre da affrontare in caso di uomo in mare sono semplici ma devono essere svolte con attenzione per evitare il peggio. La prima cosa da fare è mettere il motore in folle e cercare di allontanarlo dal lato di caduta (in maniera da evitare incidenti da elica). Gettare subito in mare il salvagente anulare e, se di notte, accompagnarlo da una boetta luminosa per segnalare il punto. Man_Overboard_ManoeverInvertire il senso di marcia e portare il timone a circa 70° in maniera tale da descrivere un arco completo chiamato Curva di Williamson sino ad avvicinare il naufrago sottovento (nel caso di grosse imbarcazioni bisognerà avvicinare l’uomo in mare sopravvento). All’arrivo mettere subito il motore in folle e recuperare il naufrago recuperando la cima del salvagente anulare.

Curva di Williamson

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Cosa ne pensi ? Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche