Un oceano di petrolio . L’acqua di mare trasformata in idrocarburi

Alcuni scienziati della Marina Americana sono riusciti a trasformare l’acqua di mare in idrocarburi.

US_Navy-1024x763 Un oceano di petrolio
La US Navy ha studiato un nuovo metodo per trasformare L’acqua di mare  in idrocarburi.

Un oceano di petrolio.

Non è delirio scientifico ne un progetto futurista! L’informazione è verificata e confermata. Dopo decenni di prove in laboratorio, alcuni scienziati della MarinaAamericana sono riusciti a trasformare l’acqua di mare in idrocarburi. L’US Navy, ha già annunciato che l’era del petrolio è finita e la dipendenza energetica sarà convogliata su altre risorse.

I combustibili fossili sono fatti di idrocarburi (idrogeno e carbonio) . La US Navy è stata in grado di estrarre i due elementi dal mare e ricombinarli per produrre carburante .

Il processo potrebbe anche funzionare in teoria con l’aria , ma l’ acqua di mare contiene 140 volte più anidride carbonica .

Naval-Research-Laboratory-E-CEM1-537x403 Un oceano di petrolio
L’ US Naval Research Laboratory ha persino utilizzato il combustibile dall’acqua di mare per far volare volare un aereo della flotta americana .

 

Il costo di questo nuovo combustibile è ora stimato tra i 3 ei 6 dollari al gallone (3,7 litri) . Rimane sicuramente economicamente redditizio.

Questa  nuova tecnologia deve  adesso essere ottimizzata e perfezionata . La speranza è che le lobby del petrolio non uccidano la scoperta sul nascere. Parte del futuro energetico dell’umanità verrà dal  mare , con grandi vantaggi soprattutto dal punto di vista ecologico.

Naval-Research-Laboratory-E-CEM-Reactor-537x424 Un oceano di petrolio
Il carbonio sottratto al mare verrà diffuso nell’atmosfera e successivamente riassorbito dalle acque.

Stiamo parlando di una fonte energetica rinnovabile che potrebbero avere conseguenze economiche e politiche difficili da immaginare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui