Un Mare per Tutti

Il Giornale dei MARINAI EVENTIUn Mare per Tutti
0
(0)

Dalla passione per il mare, dal rispetto per l’ambiente e dall’amore per il borgo marinaro di Calabernardo è nata la prima edizione di “Un Mare per Tutti”, conclusasi con il plauso di chi l’ha vissuta.

Ieri a Calabernardo, antico borgo marinaro di Noto, dopo una seconda mattinata fatta di battesimi del mare, ossia prima immersione con bombole, grazie alla presenza del commissario nazionale subacquea Uisp, Maurizio Buggea; snorkeling con il biologo dell’Area Marina Protetta del Plemmirio Nicola Filocamo e Vela con Filippo Aiello e Vicenzo Spadaro per la Uisp di Noto con una barca “la perla nera” realizzata insieme ai superabili, bambini disabili di Noto e Avola su progetto 2013 Capitan Uncino, si è conclusa la manifestazione “Un Mare per Tutti”, voluta e realizzata dal collettivo Verdeblù insieme al Cineclub Dueseidue.

Tre giornate intense partendo dal venerdì sera con una conferenza su temi e racconti di mare per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente in presenza di una eccezionale Madrina, Patrizia Maiorca e del padre il recordman di apnea Enzo Maiorca. I racconti di Patrizia Maiorca, ricchi di colore della fauna e flora marina hanno sottolineato il tema della difesa del mare, dei suoi abitanti e dell’intrinseco rapporto con l’uomo. In tale sede, anche l’archeologo Edoardo Bruni, per comunicare l’importanza dell’istituzione dell’imminente Museo del Mare a Calabernardo presso l’ex caserma della GdF.

Sabato Calabernardo è stata molto animata, la mattina oltre alle attività in mare anche il work in progress di artisti e scenografi. Valentina Mammana e Paola Iozzia con l’associazione Culturarte hanno realizzato installazioni che hanno ridato all’antico borgo, da anni trascurato, l’immagine di bellezza che merita.

La sera la tanto attesa apertura della ex caserma della Guardia di Finanza, che al primo piano ha ospitato una mostra fotografica con scatti di Gino Taranto e di Francesco Favara e la prima edizione del Festival di Cortometraggi “Corti di Mare”, mentre al piano terra proiezione di immagini del progetto Capitan Uncino e pannelli per riconoscere pesci e reperti archeologici. Nell’area esterna lo Show Cooking con lo Chef dei Monti Iblei, Andrea Alì. Ricette ed insegnamenti in campo gastronomico elargiti dallo Chef con uno stile elegante e nel contempo divertente, hanno catalizzato l’attenzione degli astanti tra gusto e intrattenimento.

Per gli organizzatori l’impresa di far attecchire sin da quest’anno una manifestazione che riaccenda i riflettori su Calabernardo non è stata semplice, l’architetto Andrea Cascone, direttore tecnico della manifestazione ha fatto molto di più di ciò che comportava il suo ruolo. La direttrice artistica Carmen Attardi esprime grande soddisfazione soprattutto per i tanti sorrisi di adulti e bambini dopo le attività in mare e per chi ha colto le emozioni dei cortometraggi e delle immagini fotografiche esposte. Grande riconoscenza a chi ha creduto nell’idea, primi fra tutti il Comune Di Noto con Il Sindaco Corrado Bonfanti e l’assessore Cettina Raudino, gli sponsor e i collaboratori: Soprintendenza del Mare, Capitaneria di Porto, Area Marina Protetta del Plemmirio, Uisp, Video Regione, Protezione Civile.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

delfino attacca pesce gatto Perché i delfini decapitano le loro prede ?
5 (2) I biologi marini hanno scoperto alcuni anni fa che alcuni delfini tursiopi del
pesce con amo in pancia Amo : meglio tagliare o slamare ?
5 (1) Una domanda che ci siamo posti un po’ tutti durante le nostre battute
Tonno rosso Stock di tonno rosso : la situazione migliora ed i tonni non sono più in pericolo
5 (5) Quattro specie di tonno pescate commercialmente sono sulla buona strada per il recupero
Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime