La Guardia Costiera recupera un carrello da rimorchio imbarcazioni a mezzo chilometro dalla costa di Mal di Ventre.

Cosa ci facesse un carrello per imbarcazioni a mezzo chilometro dalla costa e a tre metri di fondale ancora rimane un mistero. Fatto sta che in piena area marina protetta la Guardia Costiera ha portato a termine l’operazione di recupero per rimuovere un oggetto sicuramente pericoloso per la navigazione e per l’ambiente marino. Naturalmente ci si interroga su come il carrello possa essere finito cosi lontano dalla costa. Un oggetto di tali dimensioni e peso non puo’ essere sicuramente stato trasportato dalla corrente. E, sembra anche incredibile pensare come possa essere arrivato a quella distanza anche se qualcuno lo abbia fatto volutamente. Mal di ventre, trovato un carrello in fondo al mare

Replica

Please enter your comment!
Please enter your name here