• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:2 commenti
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura
  • Ultima modifica dell'articolo:31 Luglio 2020

Diversi turisti sono stati vittime di un attacco di un misterioso pesce che mordeva loro piedi e caviglie. L’osservatorio oceanologico di Banylus spiega cosa è accaduto.

Diversi bagnanti attaccati sulla spiaggia di Saint-Raphael ed un altro attacco a Leucate, tutti trasportati in ospedale con ferite agli arti inferiori. Dopo qualche giorno d’investigazione grazie ad un video registrato da alcuni turisti si é trovato il colpevole. Nel video si nota un pesce balestra che prova a mordere i piedi di una coppia che in barca stava registrando un video.

Un pesce molto curioso che non ha paura di nulla

Il pesce balestra mediterraneo (Balistes capriscus) é un pesce molto, forse troppo curioso e non ha paura di avvicinarsi agli umani per mordicchiare i piedi e gli arti inferiori. Per difendere il suo territorio, il pesce balestra diventa molto aggressivo. Si tratta di una specie comunque non invasiva. Mangia ricci di mare che riesce ad aprire grazie ai suoi denti forti e taglienti.

Una spiegazione dell’aggressività del pesce è stata data da un ricercatore dell’osservatorio oceanologico di Banylus : Possibilmente la specie in questo periodo è in periodo riproduttivo, nelle acque tropicali infatti é impossibile avvicinarsi ad un nido creato da pesci balestra. Se la temperatura dell’acqua aumenta, il metabolismo del pesce accelera ed il pesce ha bisogno di più cibo.

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Federico

    Pesci che mordono mentre ci si fa il bagno: fenomeno almeno fino 20 anni fa non esisteva. Non vi era nenche presenza di pesci a basse profondità o almeno di pesci che ti si avvicinavano ai piedi, o più in generale al corpo. Sono della zona salentina della Puglia. Qui molta gente viene perfino ferita a sangue e proprio ieri ho visto di persona morsa al polpaccio che ha dovuto ricorrere ad una fasciatura e molti finiscono al pronto socorso! Per quel che ho potuto vedere, si tratta soprattutto di saraghi piccoli, medi e grandi (ma potrebbe anche essere di altre specie). Io ho una spiegazione razionale, ma non la dico. Saluti.

  2. Marcello Guadagnino

    Buongiorno, molte di queste specie ittiche sono specie alloctone sono arrivate in mediterraneo negli ultimi 20 anni. Non é certamente il caso del epsce balestra che é vive nei nostri mari da secoli, ma molte altre specie prima non c’erano, sono arrivate solamente successivamente. In ogni caso i saraghi e le occhiate ad esempio vivono sottocosta e si sono sempre avvicinati sia per curiosità sia perché alzando la sabbia forniamo il cibo nascosto a questi pesci. Il pesce balestra attacca perché difende il proprio nido, questa é l’unica spiegazione scientifica e razionale, non c’é ne sono altre… Cordialmente

Rispondi a Marcello Guadagnino Annulla risposta