Un raro esemplare di feto di balena bicevalo ritrovato al largo di Baja California in Mexico.

Le balene siamesi ritrovate dal gruppo ambientalista Guerrero Negro Verde

Probabilmente si tratta del primo caso documentato di una balene siamesi, anche se non si tratta di un esemplare ritrovato in vita. Possibile anche che i feti siano nati morti, visto che partorire due esemplari di queste dimensioni in natura è un caso rarissimo e sicuramente difficile. Le due balene sono state ritrovate al largo della laguna Ojo de Liebre in Mexico, si tratta di un caso di parto gemellare siamese di due esemplari di balena grigia. Gli scienziati pensano si sia trattato di un aborto indotto proprio dalla malformazione, perché in ogni caso le balene non avrebbero potuto avere chance di sopravvivenza in natura.

balene siamesiun caso rarissimo in natura Le foto ed il video sono state divulgate dal gruppo ambientalista Guerrero Negro Verde. Secondo Alisa Schulman, ricercatrice americana della Cetacean Society, potrebbe essere possibile che la madre sia morta nel tentativo di espellere i due piccoli legati dalla stessa colonna vertebrale. I due piccoli erano legati dalla stessa colonna vertebrale.

Il video del ritrovamento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui