Trovata in mare una anatra gonfiabile alta quanto una casa (o quasi)

Come si perde un’anatra grande quanto una casa in mezzo al mare? E’ la domanda che si e’ posto Toby Gibb, pescatore Australiano che abita poco lontano dalla città di Perth.

L’uomo era uscito per una battuta di pesca con amici quando dopo aver gettato l’ancora scorge da lontano una sagoma gialla in balia del mare. Con suo grande stupore dopo essersi avvicinato, Toby ha visto che si trattava di un’anatra gialla di plastica trasportata dalle correnti.

Ma cosa ci faceva un anatra gonfiabile in pieno Oceano ?

L’arcano e’ stato subito spiegato. L’anatra era usata progettata per essere una boa di svolta di una regata velica svoltasi l’11 marzo scorso sempre in Australia. Ma purtroppo il forte vento ha spinto l’anatra soprannominata Daphne cosi lontano da non essere piu’ recuperata. L’organizzatore della regata ha subito postato su facebook l’accaduto proponendo a chi l’avesse ritrovata una modesta ricompensa. L’anatra del valore di 700 euro adesso e’ ritornata al proprietario. Il pescatore e’ stato ricompensato con una bottiglia di Vodka ed un pass gratuito per la prossima edizione della regata.

Al momento stai visualizzando Trovata in mare una anatra gonfiabile alta quanto una casa (o quasi)
  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura
  • Ultima modifica dell'articolo:4 Aprile 2018

Marcello Guadagnino

Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento