Tra i premiati del “Trofeo del Mare” di Pozzallo, anche lo spezzino...

Tra i premiati del “Trofeo del Mare” di Pozzallo, anche lo spezzino D’Imporzano Leonardo.

85
0
CONDIVIDI

Il “Trofeo del Mare-Premio Uomini e storie” dal 2001 viene conferito a personalità che si sono distinte per l’impegno culturale, scientifico e sociale a favore del mare. Otto i premiati della 17a edizione.

Sono Monica Blasi (fondatrice del Pronto Soccorso Tartarughe Marine di Filicudi), Regina Egle Liotta Catrambone (direttrice della Ong MOAS – Migrant Offshore Aid Station), Leonardo D’Imporzano (giornalista scientifico e campione di immersione), Giuseppe La Rosa (sottufficiale della Guardia Costiera), Fabio Pozzo (giornalista de La Stampa), Romano Sauro (ammiraglio, nipote del celebre Nazario), Wilfred Sultana (editore e giornalista del magazine Yachting in Malta) e lo Yacht Club Costa Smeralda, sodalizio che il 29 luglio a Pozzallo, per la serata di gala, sarà rappresentato dal suo segretario generale Jan Pachner.

«Il compito dei giurati, quest’anno, – ha dichiarato il presidente della giuria, Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare della Regione Siciliana – è stato assai arduo dato lo spessore delle nomination, tutte figure insigni e autorevoli, segnalate da enti, associazioni sportive e culturali, capitanerie di porto e operatori marittimi».

La giuria

Oltre a Tusa, è composta da Franco Andaloro (Direttore di Ricerca dell’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale), Nicolò Carmineo (docente di Diritto della Navigazione all’Università “Aldo Moro” di Bari), Luisa Cavallo (dirigente della Polizia di Stato, Riccardo Cingillo (documentarista subacqueo), Alessandra De Caro (dirigente della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana), Ignazio Florio Pipitone (consigliere nazionale Federazione Italiana Vela) e Luigi Tussellino (presidente della Lega Navale Italiana di Pozzallo).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO