tendalino

Tendalini e capottine per le barche: tutto quello che devi sapere

Ott 6, 2019 By Marcello Guadagnino
4.5
(2)

Il tendalino è uno degli accessori fondamentali quando si parla di comfort in barca. È indispensabile per proteggersi dal sole ed evitare quindi di stare male. Ma è anche un buon riparo in caso di pioggia o temporali ed è di solito installato su barche aperte o su gommoni.

Il tendalino per barca che puoi acquistare online su Tessilmare.com è formato da una struttura in acciaio inox, ha una capottina in tessuto resistente ed è fissato alla barca mediante degli appositi attacchi ed ha degli snodi che permettono di ridurre il suo ingombro quando non viene utilizzato.

Come sono fatti i tendalini e come sceglierli

Tenendo conto che molti tendalini vengono prodotti su misura, resta fermo il fatto che bisogna tenere conto di alcune caratteristiche nel momento della scelta. Vediamole.

Per prima cosa bisogna decidere quanta zona d’ombra si desidera avere con l’utilizzo di un tendalino. Sostanzialmente il numero di archi è direttamente proporzionale all’aumento della superficie ombreggiata.

I telai sono costruiti sia in alluminio anodizzato che in acciaio inox. Il primo tipo resiste bene agli urti delle onde e agli agenti atmosferici. I secondi, invece, sono più robusti e belli da vedere.

Per quanto riguarda la dimensione dei tubolari c’è da sapere che essi devono essere proporzionati alla misura del telo scelto per la copertura. Ma la parte più importante è il materiale che, nel caso di Tessilmare, è in acciaio inox aisi 316 L e le giunture sono rinforzate e sostenute non con rivetti ma con viti di grande tenuta inserite in cilindri di nylon all’interno di ogni tubo.

Infine, il tessuto della capottina deve essere robusto, in grado di resistere alle intemperie e agli altri agenti atmosferici.

Per scegliere il tendalino migliore bisogna considerare le misure della barca. La larghezza del tendalino si riferisce all’interasse dei punti di attacco. In genere, i tendalini in commercio hanno una tolleranza di circa 10 cm in meno o in più rispetto alle misure di riferimento.

La lunghezza del tendalino dipende dalla larghezza della barca. Bisogna infine tenere conto dell’altezza del tendalino che deve essere abbastanza alto da poterci stare in piedi sotto. Il tendalino può comunque essere installato dove si preferisce (sui tubolari dei gommoni, sul piano della barca, sulle rotaie scorrevoli e sulla battagliola), grazie alla vasta gamma di attacchi in commercio.

Per quanto riguarda l’utilizzo vero e proprio dei tendalini è molto importante sapere che essi sono stati studiati e progettati per essere utilizzati a barca ferma oppure a velocità molto basse.

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 4.5 / 5. Conteggio voti: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?