Le immagini riprese con un drone mostrano uno squalo bianco che prova ad attaccare una barca di pescatori sino a trascinarla per qualche metro.

Lo squalo si e’ avvicinato alla barca da pesca tentando prima di morderla e poi di trascinarla. Le immagini possono essere interessanti perche’ riprese con un drone ma sicuramente non si tratta del  “mostro degli abissi” che attacca senza motivo qualsiasi cosa soltanto per il piacere di farlo. Piuttosto sembra essere l’uomo a provocare tali attacchi …

Quella zona e’ conosciuta per i safari marini, ovvero la possibilità di immergersi con gli squali all’interno di gabbie protettive.

Per richiamare gli squali le imbarcazioni utilizzano esche come grandi pezzi carne di pesci o di altri animali terrestri. Gli squali bianchi oramai sono abituati, e la presenza di qualsiasi imbarcazione li spinge ad attivarsi per cercare il cibo. La mancanza di esche attorno alla barca infatti potrebbe innervosirli spingendoli ad attaccare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui