‘SOS DELFINI’: QUESTA SERA A ROMA ANTEPRIMA DI “BLACKFISH” SU INIZIATIVA DI LAV E MAREVIVO.

Il Giornale dei MARINAI EVENTI‘SOS DELFINI’: QUESTA SERA A ROMA ANTEPRIMA DI “BLACKFISH” SU INIZIATIVA DI LAV E MAREVIVO.
0
(0)

[box]  FILM-EVENTO SULLA NATURA CHE SI RIBELLA ALLA FORZATA CATTIVITA’ DEI CETACEI[/box]

FILM-EVENTO SULLA NATURA CHE SI RIBELLA ALLA FORZATA CATTIVITA’ DEI CETACEI

 BLACKFISH

LA TESTIMONIANZA DI ERRI DE LUCA:

“RINCHIUDERE I FRATELLI DEL MARE NEI DELFINARI E’ VERA PRIGIONIA”

 

La natura si ribella quando l’uomo ne supera i limiti, e può arrivare ad uccidere.

E’ questo il filo conduttore del film-evento Blackfish, oggi in anteprima a Roma, dopo aver fatto tappa a Milano, su iniziativa di LAV e Marevivo, nell’ambito della campagna nazionale SOS DELFINI, che svela i retroscena della cattività dei mammiferi marini e ne denuncia contraddizioni e violazioni delle norme.

 

Il film della regista Gabriela Cowperthwaite, prodotto da Magnolia Pictures con la CNN Films e la Our turn productions, in gara all’ultimo Sundance Festival, narra la storia di Tilikum, orca in cattività coinvolta nella morte di tre persone. L’ultima uccisione, nel Sea World di Orlando, in Florida, è avvenuta in diretta nel 2010, durante uno degli spettacoli. Questo docu-film ha già riscosso un grandissimo successo negli Stati Uniti e ottenuto il sostegno di importanti testimonial, come Ewan Mc Gregor, senza contare che il numero delle visite nei parchi acquatici è crollato del 30%.

 

A Roma la proiezione del film, in lingua originale con sottotitoli, si terrà, con il contributo di Novamont, al MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, durante una serata in cui lo scrittore Erri De Luca, con una video intervista sui nodi della campagna ‘SOS Delfini’, racconterà come è stato il nuoto libero di un delfino, incontrato per caso nel mare greco, a dargli l’ispirazione per il suo ultimo libro, “Storia di Irene”, del quale l’attrice Mita Medici leggerà un brano.

 

In onda anche la testimonianza di Samantha Berg, una delle addestratrici che ha lavorato proprio con Tilikum. Protagonista del film, Samantha sottolinea la mancanza di etica dell’industria commerciale che usa i mammiferi marini e come la stessa sicurezza degli addestratori sia messa in pericolo a causa di discutibili spettacoli con questi cetacei. leggi la sua intervista.

 

La serata sarà l’occasione anche per abbattere simbolicamente, pezzo dopo pezzo, un muro composto da 300 mattoncini che celano l’immagine di un branco di delfini che nuotano nell’immensità del mare.

“La libertà è un dono anche per i delfini” è la frase riportata sul mattoncino che, con una libera donazione, ciascun partecipante può portare via con sé, contribuendo così a sostenere uno degli obiettivi della campagna, ovvero la realizzazione del progetto ‘un rifugio per i delfini’.

 

Blackfish è un importante momento di riflessione su tutte le strutture che usano animali negli spettacoli acquatici, come testimoniato dalla nostra campagna SOSDELFINIdichiarano LAV e MarevivoIl film offre uno spaccato realistico di un’attualità drammatica, che le istituzioni e il pubblico devono conoscere: la mancanza di etica dell’industria, che usa questi mammiferi, e i rischi per animali e addestratori impongono di mettere fine a questi zoo d’acqua. Gli studi confermano che i tassi di mortalità dei cetacei in natura sono sensibilmente inferiori, circa la metà, a quelli che si riscontrano in cattività, per le orche e per i delfini tursiopi. Preoccupante sia la mortalità dei piccoli sia il numero decrescente di mammiferi marini maschi disponibili per la riproduzione in cattività, con possibili implicazioni per la futura crescita della popolazione in cattività. In alcune parti del mondo, sono tuttora in corso catture dall´ambiente naturale per alimentare la discutibile “industria” mondiale dei delfinari.

Se il numero degli “zoo d’acqua” dell´UE resterà inalterato o aumenterà, potranno rendersi necessarie ulteriori importazioni di orche e delfini prelevati dall´ambiente naturale. Tali catture possono costituire, peraltro, una grave minaccia per le popolazioni di cetacei che vivono in natura.

 L’anteprima del film

I dati commerciali indicano che, fra il 1979 e il 2008, sono stati importati 285 cetacei vivi nell´UE, nonostante il divieto di cui al Regolamento (CE) n.338/97 (CITES) sull´importazione di cetacei nell´UE a fini prevalentemente commerciali.

 

La drammatica realtà degli “zoo d’acqua” in Italia e nell’Unione Europea è documentata da LAV e Marevivo in un Rapporto presentato un mese fa in Senato: le inadempienze dell’Italia rispetto alla specifica Direttiva UE sono tali da richiedere l’apertura di una procedura d’infrazione nei confronti del nostro Governo.

 

Ufficio Stampa LAV 06 4461325 – 339 1742586 www.lav.it

Ufficio Stampa Marevivo tel. 06 3222565 – 338 1090669 www.marevivo.it

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

delfino attacca pesce gatto Perché i delfini decapitano le loro prede ?
5 (2) I biologi marini hanno scoperto alcuni anni fa che alcuni delfini tursiopi del
pesce con amo in pancia Amo : meglio tagliare o slamare ?
5 (1) Una domanda che ci siamo posti un po’ tutti durante le nostre battute
Tonno rosso Stock di tonno rosso : la situazione migliora ed i tonni non sono più in pericolo
5 (5) Quattro specie di tonno pescate commercialmente sono sulla buona strada per il recupero
Il granchio fantasma – Ocypode cursor
4 (2) Il granchio fantasma – Ocypode cursor è un piccolo granchio delle dimensioni massime
idrofono Monitoraggio acustico dei mammiferi marini
4 (1) I mammiferi marini, in particolare i membri dei due ordini Pinnipedi (foche) e
delfini drone I droni infastidiscono i delfini?
5 (1) Oggi sempre più droni sono utilizzati per riprendere immagini, fare foto, monitorare ma
Lampedusa. affonda barcone, 125 migranti salvati dalla Guardia Costiera
3 (2) Lampedusa 09.09.2021 – Questa mattina, alle prime luci dell’alba, 125 migranti sono stati
Concorso fotografico “Aliens in the sea” : progetto citizen partecipativo per la sensibilizzazione delle invasioni biologiche.
5 (1) Favorire forme innovative di ‘Citizen Science’ per accrescere la partecipazione dei cittadini. E’ questo
granchio zombie Sacculina carcini : il parassita che zombifica i granchi verdi
4 (4) Sacculina carcini è un piccolo crostaceo parassita del granchio verde Carcinus maenas e
Pesce in scatola: tutti i benefici delle conserve di pesce!
3.4 (8) Con un’economia che gira sempre più rapidamente oggi si puo’ trasportare il pesce
Barracuda-luccio-di-mare La differenza tra barracuda e luccio di mare
5 (4) Un tempo in Mediterraneo era presente solamente il luccio di mare (Sphyraena sphyraena),
Gli attrezzi da pesca del Mediterraneo
5 (1) Pesca industriale o artigianale, piccola pesca costiera oppure i grandi strascichi ? Quali
Il gamberetto di scogliera Il gamberetto di scogliera – Gen. Palaemon
4 (1) In Mediterraneo esistono diverse specie appartenenti al genere Palaemon, tutti soprannominati gamberetti di
Torpedine La Torpedine -Torpedo marmorata
5 (2) L’areale della Torpedine varia dal Mare del Nord dove è raro, al Golfo
Fotosub e ricerca : competizioni per lo studio della biodiversità ittica
5 (3) La biodiversità delle nostre coste presenta una distribuzione piuttosto eterogenea dal punto di
vacanze in barca a vela Vacanze in barca a vela : i 10 vantaggi
4.3 (7) Per molti la vela è più di una passione. È infatti un esercizio per il
GUARDIA COSTIERA: I RISULTATI DELL’OPERAZIONE COMPLESSA «NO DRIFTNETS» CONTRO LA PESCA ILLEGALE
3.9 (19) Il contrasto all’utilizzo delle reti da posta derivanti illegali è sempre stato uno
Datterari arrestati, l’Amp Punta Campanella:”Grande operazione, noi parte civile”
4.8 (6) Blitz nella notte da parte degli uomini della Guardia Costiera coordinati dalla Procura
Pesca sostenibile Pesca sostenibile : taglie minime e specie protette
4.5 (2) Questa guida presenta le principali specie ittiche catturate sulla costa italiana e gli
pennatula La pennatula rossa – Pennatula rubra
5 (1) La pennatula rossa è un antozoo a forma di alberello delle dimensione massime