Pescavano ricci di mare a Santa Marinella. La Guardia Costiera li blocca e rimette in mare il pescato.

Due pescatori di frodo sono stati fermati dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia, sul litorale si Santa Marinella. I pescatori abusivi erano intenti a raccogliere ricci di mare da immetere poi illegalmente sul mercato. Dopo un primo appostamento, i militari sono intervenuti sequestrando 4000 esemplari di ricci di mare. Un secondo fermo ha portato invece al sequestro di altri mille esemplari di ricci. Sono state elevate sanzioni pari a 12.000 euro oltre al sequestro d tutte le attrezzature utilizzate per la raccolta dei 5000 ricci di mare.

 

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui