Scienze del mare

Scienze del mare

Cosa fare dopo contatto con la medusa Pelagia Noctiluca

Medusa urticante, la Pelagia noctiluca o medusa luminosa è una medusa di colore rosato appartenente alla famiglia delle meduse Pelagiidae.  Il nome Pelagia noctiluca deriva dal latino e significa "medusa che si illumina di notte". Grazie...

Thiolava veneris nella top ten delle nuove specie scoperte nel 2018

I capelli di Venere un nuovo habitat formato dal batterio Thiolava veneris sopra il vulcano Tagoro alle isole Canarie premiato nella top 10 delle nuove specie scoperte a livello mondiale nel 2018 Una nuova specie di batteri...

GREENPEACE ESPLORA CON UN SOTTOMARINO LA VITA SUI FONDALI DELL’ANTARTIDE

ROMA, 24.01.18 – Greenpeace diffonde oggi le prime immagini che documentano fondali antartici mai esplorati prima girate da un sottomarino nel mare di Weddel. I fondali appaiono ricchi di vita ma indicano anche la vulnerabilità di...
pesce palla lagocefalo

CNR: l’invasione del velenosissimo pesce palla argenteo nel Mediterraneo

Le specie invasive provenienti dal canale di Suez (dette “lessepsiane”, da Ferdinand de Lesseps, ingegnere che costruì il canale) hanno spesso un forte impatto sulla pesca, sugli ecosistemi marini e sulla salute delle persone...

Gli squali della Groenlandia possono vivere sino a 400 anni (e non 512)

Una scoperta che ha qualcosa di straordinario. Uno squalo della Groenlandia catturato accidentalmente da un pescatore e' stato classificato come l'animale piu' vecchio del mondo. Le analisi al radiocarbonio hanno consentito di datare la nascita...
delfini baja di taji

I cacciatori di delfini della baia di Taiji rompono il silenzio dopo il film...

"Non dobbiamo vergognarci": i cacciatori di delfini di Taiji sul film che li ha resi protagonisti di una brutta storia. Sono le 3 di mattina quando una dozzina di pescatori si radunano sulla banchina ed...

Gruppo di ippocampi vive tra le acque del fiume Tamigi

Dopo vari avvistamenti di foche e delfini ritrovati nel Tamigi anche Ippocampi o cavallucci marini.  Non solo rifiuti tra le acque del fiume Tamigi che attraversa la città di Londra. Dichiarato “biologicamente morto” alla fine...

Il pesce lumaca e’ il pesce che vive piu’ in profondità

 Uno studio pubblicato su Zootaxa e portato avanti da scienziati dell'Università di Washington mostra un pesce che vive nel punto più' profondo degli oceani: la Fossa delle Marianne. Lo hanno soprannominato pesce lumaca della Marianne (Pseudoliparis swirei),...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi