Home Notizie sul mare e sulla pesca Salento: catturati 35 quintali di pesci serra con una sola pescata

Salento: catturati 35 quintali di pesci serra con una sola pescata

4951
0


Stamane il quotidiano Repubblica ha postato il video di una “pesca miracolosa”. In Salento una imbarcazione da pesca costiera ha salpato le reti con 35 quintali di pesce.

Due fratelli pescatori salentini, dopo la burrasca dei giorni scorsi, sono usciti in mare a pesca tra le acque di Frigole in provincia di Lecce. Ma durante la salpata delle reti i due hanno avuto una sorpresa. Impigliati tra le maglie migliaia di pesci serra (probabilmente in partenza verso mari piu’ caldi). Il grande banco di pesci e’ stato cosi portato a terra in diversi step dato che la piccola barca non aveva la capienza per accogliere tutto il pescato.

Ecco il video postato dal quotidiano “Repubblica”.

Vuoi votare questo post

Fai clic su una stella per votarle!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Grazie

Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile!

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui