Recuperata rete killer a Punta Campanella

Il Giornale dei MARINAI EVENTIRecuperata rete killer a Punta Campanella
0
(0)

Operazione condotta dal Parco Marino e dalle associazioni subacquee. L’attrezzo abbandonato continuava a pescare ed era un pericolo per i sub.

Ieri mattina l’Area Marina Protetta di Punta Campanella ha portato a termine un’importante operazione di pulizia dei fondali. Recuperata una rete da pesca abbandonata molto grande nei pressi di Punta della Campanella. La rete fantasma, lunga piu’ di 60 metri e alta 15, continuava a creare danni. Molti pesci intrappolati, anche di notevoli dimensioni, sono stati liberati. L’operazione e’ stata complicata, vista la lunghezza della rete che era dislocata ad una profondita’ di circa 35 metri. Il personale del Parco ha coordinato l’intervento con il supporto fondamentale delle associazioni Centro Sub Massa Lubrense e J. Costeau. L’operazione di recupero odierna sara’ seguita da un’altra nei prossimi giorni in localita’ Montalto per rimuovere alcune nasse. Oltre a ripulire i fondali, questi interventi sono fondamentali per evitare inutili danni alla flora e alla fauna marina presente in zona e per impedire possibili incidenti ai subacquei che rischiano di restare intrappolati. ” Un’operazione molto importante, che facciamo periodicamente per ripulire i fondali ed eliminare reti killer pericolose per l’ambiente e per i sub.- dichiara il direttore del Parco, Antonino Miccio- Ringraziamo i divingele associazioni subacquee che ci danno una grossa mano nella individuazione e nella rimozione di questi attrezzi da pesca abbandonati”.

Le immagini della rimozione della rete fantasma

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Miglioreremo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

Iscriviti alla newsletter del GDM

 

Loading
Categories:
Web Editor : Marcello Guadagnino, biologo marino ed esperto di pesca professionale. Autore del Giornale dei Marinai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

siluro giallo Curiosità : Uomo pesca un siluro di colore giallo in Olanda
3.7 (6) Eccezionale cattura per un pescatore olandese che ha portato fuori dall’acqua un pesce
Primo avvistamento di squalo balena in Mediterraneo
4 (45) Una notizia che sprima o poi sarebbe arrivata, uno squalo balena è entrato
spada israele cavalieri crociate templari Un subacqueo israeliano trova una spada appartenuta ad un crociato
3.6 (8) Un subacqueo israeliano ha scoperto una spada ancora intatta appartenuta a un cavaliere
Abusi nel campo della miticoltura: scattata all’alba l’operazione “Oro di Taranto”.
4 (18) Continua, senza sosta, l’attività della Guardia costiera di Taranto, delle Autorità locali e
plancton Il cambiamento climatico influenzerà negativamente le comunità planctoniche
5 (1) Le simulazioni suggeriscono che le interazioni tra le comunità di plancton (la miriade
Studio: 3.760 tonnellate di plastica ricoprono il Mar Mediterraneo
3.8 (4) Circa 3.760 tonnellate di plastica galleggiano attualmente sulla superficie del Mar Mediterraneo, una