Affronte: “All’Italia 3.300 tonnellate, la spartizione è compito del Ministero”

“Ieri sera il Consiglio di Pesca ha ufficializzato la Quota del Tonno Rosso per l’Italia, anno 2017: sono 3.304,82 tonnellate, in crescita rispetto alle 2.752 tonnellate dello scorso anno” – dice Marco Affronte, Europarlamentare del Movimento 5 Stelle – “La quota aggiuntiva, circa 600 tonnellate, andrà ripartita con Decreto a Roma, probabilmente dopo Natale. E’ quindi assolutamente indispensabile che i pescatori e le associazioni di categoria si facciano sentire presso il Ministero al più presto. E’ in Italia che si decidono le quote, non a Bruxelles. Anzi purtroppo” – specifica Affronte – “i Parlamentari Europei e il Parlamento spesso non sono coinvolti in nessuna fase del processo decisionale. Noi possiamo solo fare pressioni indirette: in questo senso mi auguro che le quote aggiuntive siano ripartite fra i piccoli pescatori che ne fecero richiesta perché il Tonno Rosso deve tornare ad essere una ricchezza italiana, e non un privilegio di pochi.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui