CONDIVIDI

Si è svolta questa mattina la terza edizione del Premio “DonnAmbiente” presso lo “Spazio Europa” a Roma.

Il riconoscimento è stato assegnato alla giornalista della Rai e presidentessa del WWF Italia Donatella Bianchi e consegnato dalla sottosegretaria al Ministero dell’Ambiente, l’On. Silvia Velo in una sala gremita di ragazzi provenienti dai licei romani.
Il Premio, che ha il patrocinio del Parlamento Europeo e della Camera dei Deputati, si prefigge di riconoscere l’impegno nella divulgazione dei temi scientifici ed ambientali e come suffragato dal messaggio del Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani “di contribuire all’uguaglianza di genere tramite il riconoscimento delle donne che realizzano appieno il loro potenziale nella società”.
“La nostra vita è enormemente influenzata dal Mediterraneo, il nostro mare, che è il più ospitale del pianeta” dichiara la sottosegretaria Velo che continua “una risorsa enorme che va protetta con il massimo dell’impegno. Con piacere ho dunque consegnato il Premio”DonnAmbiente” a Donatella Bianchi, conduttrice di Linea Blu e presidente del WWF Italia che tanto ha contribuito a creare una cultura del rispetto del mare. Ritengo ottima l’iniziativa dell’associazione ambientalista “” onlus di dare tale riconoscimento a Donatella, donna di mare che molto ha insegnato anche a me”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO