Il presidente AMP Plemmirio “Sì alla intitolazione dell’area marina a Maiorca”

Nel giorno dei funerali cittadini di Enzo Maiorca nella maestosa e gremita cornice del Duomo, a cui hanno preso parte i vertici e lo staff dell’oasi marina siracusana, in omaggio all’indimenticabile testimonial dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, arriva l’impegno del presidente dell’Ente Sebastiano Romano, congiuntamente ai partner che compongono il consorzio di gestione, per la intitolazione dell’oasi marina al “re degli abissi” siracusano.

<<Enzo Maiorca ha incarnato per intere generazioni nell’immaginario collettivo il mare siracusano, e non solo – afferma il presidente Romano – ha amato profondamente e per tutta la vita i fondali del Plemmirio, e l’intero territorio che si affaccia su questo bellissimo specchio acqueo, per questo, insieme al sindaco Giancarlo Garozzo e al commissario del Libero consorzio dei comuni Giovanni Arnone, metteremo in pratica gli adempimenti necessari per l’intitolazione dell’Area Marina Protetta al nostro illustre concittadino.

Nei fondali dell’oasi marina peraltro esiste già la Sirena di Sicilia, scultura ispirata alla figlia Rossana, diventata un amatissimo sito di immersione subacquea.

Intanto, stiamo pensando anche alla realizzazione di una targa o di uno stele che troverà posto nella sala “Ferruzza-Romano”, nella sede del Consorzio Plemmirio, la stessa dove festeggiamo con una festa a sorpresa i suoi ottanta anni>>. 

Replica

Please enter your comment!
Please enter your name here