Pesce: una medicina naturale per l’artrite reumatoide

Malattia sotto controllo con il consumo regolare di pesce

Il pesce sarebbe una medicina naturale per l’artrite reumatoide comparabile ai farmaci utilizzati per curare a malattia. A rivelarlo è uno studio di una ricercatrice italiana, Sara Tedeschi del Brigham and Women’s Hospital e Harvard Medical School di Boston.

Lo studio, pubblicato su Arthritis Care & Research ha visto coinvolti 180 pazienti sottoposti a dei test per valutare lo stato della malattia. L’artrite reumatoide è su base autoimmune e colpisce le articolazioni. I pazienti hanno compilato un diario sulla propria alimentazione sul consumo di prodotti della pesca. I risultati analizzati sono notevoli: i pazienti con una dieta ricca di pesce presentano meno sintomi (gonfiore articolare, dolore, infiammazione etc)  rispetto a chi mangia meno pesce.

Sebbene questo studio sui pazienti sia soltanto in una fase iniziale e dunque non può stabilire una relazione di causa ed effetto tra consumo di pesce e miglioramento del quadro clinico del paziente, i risultati sono notevoli: Chi mangia pesce regolarmente almeno due volte a settimana è associato a effetti significativi pari a un terzo degli effetti prodotti dalla terapia farmacologica .

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *