Pescatori di frodo in zona b dell’area marina protetta plemmirio

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

La sezione di vigilanza Plemmirio della Polizia ambientale ha individuato pescatori di frodo nella zona B dell’Area Marina Protetta siracusana nell’ambito dei continui controlli predisposti nella riserva siracusana.

In particolare, in due giorni consecutivi di attento monitoraggio della zona, sono stati fermati prima due bracconieri del mare all’interno del Varco 32 -Zona B che sono risultati sprovvisti di regolare autorizzazione ad esercitare l’attività di pesca.

I due soggetti, provenienti da fuori provincia, sono stati identificati e sanzionati in violazione delle norme vigenti.

A seguire, stamani, ancora un altro pescatore di frodo è stato colto in fragrante dalla polizia ambientale all’interno del Varco 29, nella medesima zona, e anche in questo caso il soggetto proveniva da fuori provincia.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Pinterest
Email
Tags :

Lascia un commento

Ultimi articoli
Le schede degli organismi marini