Home Articoli e curiosità sul mare Pesca un siluro e trova una sorpresa

Pesca un siluro e trova una sorpresa

908
0
pesca un siluro


Pesca un siluro e trova una coscia di vitello nella sua pancia

Era andato a pesca di suluri, invece la sua preda è stato “un prosciutto”
Anthony Rocha-Coutinho era andato a pesca di siluri a Port-de-Penne, in Francia. Quel giorno ebbe la fortuna di catturare un siluro lungo circa 2.00 metri che pesava circa 100 Kg. Anthony aveva utilizzato come esca delle interiora di pollo per catturare le sue prede, ed effettivamente la sua esca ha ben funzionato. In canna si è subito presentato un grosso siluro che, non con poca fatica, è stato portato a riva.

Pesca un siluro e…

Ma la sorpresa è stata quando il pescatore ha aperto la bocca del pesce per recuperare l’amo…

-Ho visto che qualcosa di strano si trovava nella bocca del pesce- dice Anthony. Una volta adagiato il pesce a terra,  mi sono accorto che nella sua bocca c’era una coscia di vitello, compresa di articolazioni, femore e tibia. Sapevo che i siluri mangiano di tutto, racconta ancora Anthony, ma di trovare una coscia di vitello intera non me lo sarei mai aspettato!!!

Il pesce è stato rilasciato ne l fiume di Port-de-Penne dove era stato catturato. Forse il pescatore che è riuscito a tirar fuori il cosciotto di vitello gli ha pure salvato la vita!!!!!

Fai clic su una stella per votare il post!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

GRAZIE !!!!! Aiutami a far crescere il blog, condividi l'articolo sui social !

Miglioreremo questo post!

Web Editor : Marcello Guadagnino. Io sono Marcello, sono nato a Palermo ed ho vissuto a Marinella di Selinunte (Tp). Sono stato a contatto di pescatori sia sportivi che professionali che mi hanno dato la spinta dopo le scuole superiori a studiare biologia marina per poi terminare gli studi con un master in gestione della fascia costiera e delle risorse acquatiche nelle Marche. Oggi vivo in Francia a Montpellier dove mi occupo di pesca. Rimango sempre in contatto con la mia Sicilia dove torno spesso in particolare in estate dove mi aspetta la mia barca. Qui a Montpellier pratico tanta pesca sportiva, faccio subacquea, vado in barca e la sera quando si spengono le luci del giorno mi dedico al giornale dei marinai andando alla ricerca di news, articoli, guide per cercare di sensibilizzare il grande pubblico sui temi legati al mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui